Parco Lama Belvedere tra i siti FAI più belli d'Italia

Autore Redazione Canale 7 | ven, 08 feb 2019 | 460 viste | Monopoli Parco-Lama-Belvedere Fai Comitato-Lama-Belvedere Amministrzione-Comunale Ambiente Attualità

Il parco di Monopoli si è piazzato al novantesimo posto tra oltre 37 mila siti del censimento FAI. Soddisfazione è stata espressa dal Comitato.

Il Parco Lama Belvedere di Monopoli, grazie ai 4796 voti ricevuti, si è classificato al novantesimo posto tra i Luoghi del Cuore del FAI (Fondo Ambiente Italiano). Al censimento promosso dal FAI hanno preso parte 37.237 luoghi, per quasi 2.300.000 voti complessivi. Un risultato importante, recita un comunicato del Comitato “Parco Lama Belvedere,  ottenuto in poco più di un mese di tempo. Questo fatto permetterà al Parco di partecipare al bando FAI di marzo prossimo, riservato ai Luoghi che hanno ricevuto almeno 2.000 voti, con il quale verranno messi a disposizione fino a 30.000 euro per ciascun sito, a seguito della presentazione di un concreto progetto di recupero o di valorizzazione.  Il Comitato, si legge sempre nel proprio comunicato ringrazia la sezione locale del FAI, il sindaco Angelo Annese e la Giunta. Soprattutto tutti i cittadini che con entusiasmo hanno non solo sostenuto il Parco nel censimento, ma hanno contribuito a ricordare quanto i monopolitani tengano a Lama Belvedere e la ritengano centrale per lo sviluppo ambientale e culturale della città. Tuttavia il Comitato Parco Lama Belvedere continua da tempo a essere inascoltato nei processi tecnici che riguardano il futuro del complesso naturale, pur essendo composto e sostenuto da numerose e variegate competenze professionali di alto spessore. “ Avremmo voluto essere maggiormente coinvolti nella definizione finale del progetto esecutivo del III stralcio dei lavori- si legge nel comunicato - e nonostante diverse proposte, non è chiaro cosa ne sarà del Parco dal punto di vista gestionale una volta terminati i lavori. Aspetti di non poco conto- conclude - per restituire alla città un Parco vivo e che guardi al futuro”.

Aggiornamenti e notizie