Morte di Giovanni Anastasio: la Procura di Bari ha aperto un'inchiesta

Autore Redazione Canale 7 | Fri, 27 May 2022 13:05 | 2922 viste | Monopoli Morte Giovanni-Anastasio Afragola

Il 35enne di Afragola, morto ieri in piazza Vittorio Emanuele a Monopoli, sarà sottoposto ad autopsia

MONOPOLI - La Procura di Bari ha aperto un fascicolo sulla morte del 35enne Giovanni Anastasio di Afragola, in provincia di Napoli, avvenuta in circostanze tutte da chiarire nella centralissima piazza Vittorio Emanuele a Monopoli nel primo pomeriggio di ieri. L’uomo, che era in Puglia per aver accompagnato un famigliare in un centro di tatuaggi, di colpo è stato notato in un forte stato di agitazione prima di accasciarsi al suolo. Le forze dell’ordine, polizia di Stato e polizia locale, sono arrivate sul posto e hanno chiamato il 118 ma il personale sanitario, giunto dopo mezz’ora in quanto giunto dai presidi di Castellana Grotte e Conversano, non ha potuto fare altro che constatare il decesso dopo aver effettuato per oltre trenta minuti il massaggio cardiaco. Per comprendere cosa abbia causato la morte, il pm di turno Lanfranco Marazia ha disposto l’autopsia e, in particolare, esami tossicologici. La salma è stata portata al Policlinico di Bari. Il 35enne era molto attivo sul territorio di Afragola, tanto che alle ultime amministrative aveva deciso di candidarsi. Lascia la compagna Valentina con cui stava organizzando il loro matrimonio che si sarebbe tenuto a breve. La notizia ha gettato nello sgomento l’intera comunità che lo ricorda come una persona gentile e sempre disponibile.

Aggiornamenti e notizie