AAA cercasi foto dell'ex Radar

Autore Gianni Catucci | Wed, 31 Jan 2018 | 1101 viste | Monopoli Radar Anninistrazione-Comunale Attualità

Si cercano foto d’epoca dell’ex cinema-teatro Radar di Monopoli, il cui restyling è prossimo al completamento


Manca poco alla riapertura dopo 33 anni del dell’ex cinema “Radar” di Monopoli, trasformato in Cinema Teatro Auditorium. E proprio in vista dell’ imminente apertura , l’amministrazione comunale intende raccogliere una serie di foto dello storico contenitore culturale monopolitano, un pezzo di storia della città. Con la documentazione fotografica si intende infatti ricostruire la storia di un edificio costruito a fine anni trenta e rimasto in funzione fino al 1985.  La sala cinematografica era compresa nello stabile di via Magenta, comprendente l’albergo Savoia in funzione fino agli anni ’70,  della famiglia del  signor Anselmo Camicia, peraltro proprietario della bella villa che sorge lì vicino, costeggiante la ferrovia e nei pressi della stazione. Progettista fu l’ingegner Giambattista Giannoccaro. La sala cinematografica poteva ospitare circa 800 posti a sedere. Tanti posti dunque per il periodo d’ auge del cinema, tra i pochi luoghi principe dello spettacolo,  com’era inteso nel secolo scorso. Va anche detto che la struttura ex albergo  fu utilizzato per “ospitare” gli uffici dell’Assessorato alla Pubblica Istruzione e alla Cultura. Nel 1987 l’allora sindaco Franco Alba, dopo la perizia redatta dall’ing. Vito Andrea Fiume, acquistò per il Comune l’immobile al prezzo di 1 miliardo e 300 milioni. Si cercano dunque foto non solo dell’esterno ma anche dell’interno, che ritraggano l’attività del cinema Radar. Per cui, fanno sapere da palazzo di città, chiunque avesse foto scattate nel corso dei quasi cinquant’anni di attività e volesse metterle a disposizione del Comune, può contattare l’Ufficio di Staff del Sindaco al numero 080/4140240 o via mail all’indirizzo: .


Aggiornamenti e notizie