Ufficializzata la candidatura di Giuseppe Lovascio a sindaco di Conversano

Autore Redazione Canale 7 | Fri, 03 Jul 2020 | 1928 viste | Conversano Candidato-Sindaco Giuseppe-Lovascio Politica Centrodestra

Sette movimenti politici civici puntano sul già primo cittadino e si pongono in alternativa alla sinistra

CONVERSANO - I movimenti politici cittadini “ConverSiamo” (coordinatori Carlo Gungolo e Michele Pugliese), “Cultura Pugliese” (coordinatore Michele Lovascio), “Con Lovascio Liberi” (coordinatori Franco Arienzo e Francesca Lippolis), “Popolari con Lovascio Sindaco” (coordinatori Vito Cerri e Savio Nebbia), “Conversano per tutti” (coordinatori Lorenzo Abbruzzi e Dario Berti),  “Noi per il futuro” (coordinatori Giacinto Carenza, Domenico Fantasia e Nicola Filipponio), “Conversano nel Cuore” (coordinatori Walter Scazzetta e Antonella Centrone) comunicano di aver individuato nella persona di Giuseppe Lovascio la figura del proprio candidato Sindaco per le prossime elezioni amministrative di settembre. La compagine così composta resta aperta e disponibile ad ampliarsi nell’ottica della condivisione dei programmi e della idea di città e di bene comune.

"Si è individuata la persona del candidato sindaco pensando alla esperienza positiva dei due mandati precedenti, alla stabilità garantita, alla capacità di mediazione ed alla disponibilità sempre offerta da Giuseppe Lovascio rispetto alle esigenze della popolazione - si legge nella nota -. Questa coalizione si propone quale alternativa civica alla sinistra e si pone come obiettivi quelli di restituire serenità alla popolazione, far ripartire l’economia, le politiche sociali, culturali e scolastiche, la realizzazione di altre opere pubbliche importanti, la qualità dei servizi ed infine ritiene centrali e determinanti i temi dell’ambiente, del turismo e della mobilità: temi, purtroppo, trascurati dall’uscente governo della sinistra locale. Conversano merita un immediato rilancio della propria immagine ed un ruolo da protagonista nell’ambito del territorio della città metropolitana di Bari. Per rendere possibile tutto questo sarà necessaria l’energia dei giovani, l’esperienza dei meno giovani, la buona volontà e la competenza di tutti coloro che crederanno in questo progetto".

Aggiornamenti e notizie