Sfiorata la tragedia al largo di Monopoli: barca investe bagnante

Autore Alfonso Spagnulo | sab, 04 ago 2018 | 4887 viste | Monopoli Incidente Natante Lido

Il ragazzo ha riportato la frattura di una gamba e a lido Pellerossa salvato 36enne dopo arresto cardiaco

MONOPOLI - Tragedia sfiorata al largo delle coste di Monopoli questo pomeriggio (sabato 4 agosto). Una barca di turisti ha investito un giovane, anch’esso un turista in vacanza in zona, che stava nuotando al largo. Sono stati gli stessi occupanti dell’imbarcazione a prestare i primi soccorsi al ragazzo che è stato caricato a bordo e portato a riva dove ad attenderlo c’era un’ambulanza del 118 che lo ha trasportato al S. Giacomo di Monopoli. Il bagnante ha riportato la frattura di una gamba. Sull’episodio sta ora indagando la Capitaneria di Porto di Monopoli.


E deve con ogni probabilità la vita ai gestori del lido Pellerossa del Capitolo un 36enne di Castellana Grotte che questo pomeriggio, mentre giocava a beach volley, si è improvvisamente accasciato a causa di un arresto cardiaco. La prontezza e la bravura degli operatori del lido ad effettuare le giuste manovre di rianimazione ha fatto sì che il ragazzo si riprendesse in attesa dell’arrivo di un’ambulanza del 118 che lo ha poi portato in ospedale a Bari.

Aggiornamenti e notizie