Scontro frontale tra Mola e Noicattaro: due morti

Autore Redazione Canale 7 | mer, 16 ago 2017 | 5011 viste | Incidente Carabinieri Mola-Di-Bari Morti

Terribile urto tra una Ford Focus e un'autocisterna che trasportava materiale infiammabile

MOLA DI BARI - Salgono a sette le vittime sulle strade del barese nelle ultime ore. Questo pomeriggio un incidente mortale si è verificato sulla provinciale 117 che collega Mola a Noicattaro. Nel sinistro sono rimaste coinvolte un'autocisterna che trasportava benzina e gasolio e che viaggiava in direzione Noicattaro e un'auto, una Ford Focus, con tre persone a bordo di cui due hanno perso la vita sul colpo. Si sarebbe trattato di un scontro frontale. L'ipotesi è che l'auto, una Ford Focus, in prossimità di una curva abbia invaso la corsia opposta, scontrandosi con il mezzo pesante che sopraggiungeva nella direzione opposta. L'esatta dinamica del sinistro è al vaglio dei carabinieri della Tenenza di Mola di Bari che unitamente alla Polizia municipale molese hanno effettuato i rilievi.


Come detto sono due le persone morte sul colpo, un uomo di 26 anni e una donna di 32 anni, entrambe rumene rimaste incastrate tra le lamiere mentre una terza, un uomo, è stato estratto dall’abitacolo dai vigili del fuoco del distaccamento di Putignano e trasportato in gravi condizioni al Policlinico di Bari da un’ambulanza del 118. Illeso il conducente dell'autocisterna. Il traffico sull’arteria è stato bloccato per permettere i soccorsi prima e successivamente ai vigili del fuoco di estrarre i corpi dall’auto. Compito tra l’altro non facile in quanto è stato necessario mettere in sicurezza l’area dato il materiale trasportato dall’autocisterna che è stata sottoposta a sequestro.

 

Aggiornamenti e notizie