Procede la costituente grillina ma tra due componenti

Autore Redazione Canale 7 | Mon, 11 Dec 2017 | 948 viste | Amici-Di-Beppe-Grillo Comitato-Revolution Monopoli Politica

A Monopoli quarto step della costituente in vista delle elezioni comunali del 2018 tra Comitato ReVolution & Amici di Beppe Grillo


 (Da comunicato) - Conclusasi con soddisfazione lo scorso 2 Dicembre la quarta tappa dell’Assemblea Costituente in cui si sono trattate le ultime due Stelle del MoVimento, Connettività e Trasporti, essa viene per così dire archiviata per circa 30 giorni. Infatti durante l’ultimo incontro è stata formalizzata la nascita del Comitato Costituente Monopoli 2018, che si occuperà di lavorare sui dati ottenuti dalle interviste, tramutando essi nella stesura del programma per la Città, oltre a lavorare sulla lista da inviare allo staff insieme al programma per la richiesta della certificazione. La lista generata dagli iscritti, oltre sessanta, che hanno dato disponibilità alla candidatura e di cui saranno verificati i requisiti per partecipare alla stessa, saranno per volontà interna dei gruppi anche a seguito di quanto accaduto in Sicilia, ancora più stringenti rispetto a quanto richiesto dal MoVimento, lasciando fuori anche chi ha avuto un passato non cristallino (codice etico), non candidando chi non sia disposto a rilasciare una dichiarazione in cui si impegna al vincolo di mandato ed altro ancora. L’ultima tappa si terrà indicativamente intorno al 15 Gennaio, quando saranno presentati alla Città i componenti della lista. L’Assemblea congiunta di Amici di Beppe Grillo e del Comitato ReVolution, che ha condiviso e tramutato in realtà l’idea costitutiva avuta da Pilagatti applicando i regolamenti ai desideri dei Cittadini ed all’esperienza di altri Comuni, ha deciso andando ben oltre le regole fornite all’interno della Lettera ai Meetup (Fico – Di Battista), di inviare una ultima mail al terzo gruppo locale, fornendo loro una ulteriore piccolissima finestra per l’iscrizione all’Assemblea oltre la data di chiusura per la registrazione fissata nello scorso 24 Novembre. La risposta dell’Associazione Monopoli 5 Stelle è stata non solo inopportuna ma anche in netto contrasto con diverse regole, tra le quali importantissime e fondanti che sono: Democrazia Partecipata, uno vale uno, meritocrazia, autodeterminazione dei Cittadini e rispetto degli altri gruppi locali, solo per citare alcune. Infatti nel corso dei mesi, i due gruppi hanno ripetutamente scritto al terzo gruppo nato lo scorso Dicembre che della vecchia associazione conserva essenzialmente solo il nome e poco altro, invitandoli a collaborare sul territorio ed anche a tutti gli eventi a 5 Stelle con la presenza dei Portavoce ma, per concludere, anche a partecipare all’organizzazione dello stesso percorso costituente inizialmente rimandato dal 28 Ottobre all’11 Novembre dopo loro ostruzione. Non si dimentichi infatti l’articolo uscito sulle pagine di un settimanale locale in data 11 Novembre scorso, in cui asserivano “…il nostro è un gruppo di gente perbene. Per coerenza non possiamo scendere a patti con queste persone…”, … e loro che sono una trentina di attivisti, hanno già in mente quale potrebbe essere il professionista in grado di guidarli nella prossima competizione elettorale (cit. articolo).  In seguito a ciò ed a quanto forniremo allo staff, rimarremmo fortemente meravigliati qualora la lista uscita dalla Città attraverso l’Assemblea Costituente, non fosse certificata. Nel frattempo si stanno preparando i documenti per eseguire alcune segnalazioni alla Procura della Repubblica, altre istanze ed il proseguo delle attività intraprese.

 

 


Aggiornamenti e notizie