Monopoli - Su Bilancio e Servizi Sociali la Commissione Comunale Covid

Autore Redazione Canale 7 | Sat, 25 Apr 2020 | 783 viste | Monopoli Commissione-Comunale-Covid Runione Bilancio Servizi-Sociali Attualità

Al centro della seconda riunione buoni spesa e gli interventi in tema sociale.

Dopo l’insediamento dello scorso 21 aprile, c’è stata ieri venerdì 24 la prima riunione della Commissione Comunale Covid del Comune di Monopoli in videoconferenza. L’ incontro di ieri è avvenuto tra le due commissioni Bilancio e Servizi Sociali.alle ore 16 e sono stata diretti dalla Presidente della Commissione Bilancio, Consigliera Silvia Contento. Argomento i buoni spesa. I consiglieri hanno chiesto notizie della modalità di controllo da parte della Guardia di Finanza ed il sindaco Angelo Annese, ha spiegato come il comune si avvalga di un protocollo con Le Fiamme Gialle.Poi si è passati al punto relativo all’attività dei Servizi Sociali sui buoni spesa. Si tratta di unamole di lavoro di 2100 protocolli, poiché ci sono stati cittadini che hanno protocollato più volte. Le istanze registrate 1400. Escluse 495; famiglie beneficiarie 800, 120 le istanze rimanenti. Per le istanze rimanenti il Servizio Sociale sta provvedendo a chiamare ogni nucleo per le relative integrazioni. E qui è emersa la volontà di una mappatura della tipologia di nuclei che hanno fatto domanda.  oltre l’80% delle domande sospese , si tratta di nuclei che per la prima volta si sono affacciati al Servizio Sociale. Il nucleo familiare medio è di 4/5 persone quindi usufruirà del bonus massimo dei 600 euro. Inoltresi è anche discusso di come impegnare le risorse regionali. La Regione ha deliberato per tutti comuni un intervento complessivo di 11 milioni. A Monopoli è stata destinata una somma pari a 136mila euro. Si tratta nelle intenzioni della Regione di interventi urgenti e indifferibili di protezione sociale, a favore di persone in grave stato di bisogno sociale. Quindi da parte dei comuni ci saranno intervento piu’ mirati, anche perché la somma stessa non è particolarmente elevata. Nei prossimi giorni si deciderà come utilizzarli sempre a favore delle fasce maggiormente colpite da questa emergenza sanitaria.

Aggiornamenti e notizie