Bitonto (Bari) - La Polizia di Stato ha arrestato un pusher

Autore Redazione Canale 7 | Wed, 18 Mar 2020 | 327 viste | Bitonto Polizia-Di-Stato Arresto Cronaca

In manette anche una donna. 

Nella giornata di ieri, martedì 17 marzo,  i poliziotti della Volante del Commissariato di Bitonto (Bari) hanno tratto in arresto PALMIERI Angelo, diciottenne bitontino incensurato, sorpreso nella flagranza di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Durante i consueti servizi di repressione del traffico e smercio di droghe per le vie del centro cittadino, la pattuglia ha inseguito il giovane lungo via Togliatti poiché costui, dopo aver notato i poliziotti, aveva cercato di scappare per sottrarsi al controllo. In quegli istanti gli operatori hanno visto che il ragazzo gettava per strada una busta, all’interno della quale è stata poi trovata della sostanza stupefacente, e nello specifico 55 dosi di marijuana, dal peso di circa 110 grammi, e 15 dosi hashish, pari a circa 23 grammi. Gli agenti hanno rinvenuto indosso al soggetto un’altra dose di marijuana di circa 2 grammi ed un’altra dose di hashish di circa 4 grammi, nonché del nastro adesivo da confezionamento.

Il PALMIERI è stato tradotto presso la propria abitazione in stato di arresti domiciliari, in attesa delle determinazioni dell’Autorità Giudiziaria.

 

Nei giorni scorsi, i poliziotti del Commissariato di Bitonto hanno tratto in arresto MODESTO Anna, di anni 42, in esecuzione di ordinanza emessa dal Tribunale di Bari - Ufficio di Sorveglianza, che ha sospeso la misura alternativa della detenzione domiciliare ed ha applicato traduzione della stessa in carcere poiché si è resa responsabile di aggressione fisica e verbale e di minacce gravi nei confronti di alcuni parenti.

Dopo gli atti di rito la MODESTO è stata condotta nel carcere di Trani.

Aggiornamenti e notizie