Basket: all’Ostuni va la gara due della semifinale playoff. Action Now battuta nettamente

Autore Redazione Canale 7 | ven, 03 mag 2019 | 408 viste | Basket Serie-C-Gold Playoff Semifinale Ostuni Action-Now Monopoli Sport

Gara tutta in salita per i monopolitani, privi di Boris Bosnjak. La partita è stata ripresa in diretta da Canale 7.  Domenica prossima la sfida decisiva.           

( Da comunicato) - Va alla Cestistica Ostuni la gara #2 della semifinale dei playoff per la promozione in Serie B. La sconfitta porta Monopoli sull’1-1 nella serie, circostanza che rende necessaria la terza partita, un autentico spareggio da “dentro o fuori” che si disputerà domenica prossima presso il PalaPinto di Mola di Bari, con inizio alle ore 18.30.

La partita di Ostuni si presentava molto difficile già in partenza per la sicura voglia di riscatto dei padroni di casa, ma lo è diventata ancora di più per l’infortunio occorso a Boris Bosnjak durante l’ultimo allenamento di preparazione al match. Al di là dello spessore tecnico ed emotivo dello sloveno, certificato dalle sue straordinarie cifre statistiche stagionali, la circostanza è sembrato aver condizionato molto l’umore del team di Ambrico, apparso in alcuni frangenti dell’incontro visibilmente giù di tono dopo la splendida prestazione di soli 4 giorni prima.

La partenza era in questo senso emblematica e condizionava fortemente l’andamento della gara. Ostuni partiva molto forte e Sherman iniziava a spadroneggiare sotto canestro, laddove avrebbe in seguito trovato scarsa opposizione, chiudendo con 25 punti e 13 rimbalzi in 27 minuti e mezzo di utilizzo. L’Action Now! provava a rimanere in partita come poteva, malgrado una serata caratterizzata anche dalla penuria di idee in attacco. Malgrado tutto la rimonta sembrava cosa fatta nelle battute finali del secondo periodo, grazie ad un ottimo Zaric che sembrava rivitalizzare il team. Tuttavia la serata era decisamente negativa e così a cavallo tra il termine della prima metà di gioco ed il rientro dall’intervallo lungo Ostuni allungava ancora con le giocate di Latella, mettendo l’ipoteca decisiva sull’esito di gara 2.

Così al termine il dirigente Angelo Barnaba: “Vittoria meritata per Ostuni. Noi avremmo voluto e dovuto fare molto di più per ovviare ad un’assenza pesante come quella di Bosnjak. Ci abbiamo anche provato, ma non siamo stati né abbastanza bravi né fortunati ad agganciare quelle poche occasioni che la partita ci ha dato per rientrare e giocarcela alla pari sino alla fine. Dispiace per chi ci ha seguiti in questa trasferta, è stato molto bello vedere tanti monopolitani venire di sera, in un giorno non festivo, a tifare per l’Action Now!, a sostenere la squadra della loro città. Li ringrazio molto, anche a nome dei giocatori e dello staff, faremo di tutto per provare a riscattarci domenica prossima e raggiungere così una finale che, per quanto abbiamo fatto nel corso dell’intera stagione, credo meriteremmo. State con noi un’altra volta a Mola, insieme possiamo riuscirci   

GARA #2 SEMIFINALE PLAYOFFS

73 - 56

MANCHISI 5, CALOIA 4, KADZEVICIUS 12, SHERMAN 25, LATELLA 18, TEOFILO 4, CALABRETTA 3, TANZARELLA, BRUNO 2. N.E.: FIUSCO. COACH: ROMANO

: TORRESI 13, PAPARELLA 11, ROLLO 6, ZARIC 14, CALISI 3, ANNESE 5, FORMICA, VARRONE 4, N.E.: BRUNI e MICCOLI.COACH AMBRICO, ASS.COACH LOVECCHIO

Arbitri: Leggiero e Riggio

Aggiornamenti e notizie