Allarme bomba alla Lidl di Monopoli ma era succo di frutta

Autore Redazione Canale 7 | ven, 22 giu 2018 | 6984 viste | Monopoli Allarme Bomba Carabinieri Lidl Artificieri

Sono dovuti intervenire gli artificieri a causa di un pacco sospetto lasciato nel parcheggio

MONOPOLI - Si sono vissute ore di tensione, questa mattina (venerdì 22 giugno), all’interno del parcheggio dell’ipermercato Lidl in viale Aldo Moro a Monopoli. Intorno alle ore 11 un cliente ha intravisto un pacco lasciato su di un muretto e ha dato l’allarme alla sorveglianza che a sua volta ha allertato i carabinieri della locale Compagnia. In un primo momento si è pensato ad una dimenticanza di qualcuno che, dopo aver fatto la spesa, ha inavvertitamente poggiato l’involucro senza poi riprenderselo. Si era addirittura risaliti ad un cittadino di Monopoli il quale, però, tornato all’ipermercato ha riferito che la busta ritrovata fosse si sua ma l’avrebbe buttata in un cestino all’interno dell’esercizio commerciale e che quindi non si spiegava come potesse trovarsi ora all’esterno e per giunta con qualcosa all’interno.


A questo punto è scattata la procedura di sicurezza con i militari dell’Arma che hanno delimitato la zona in attesa degli artificieri. Sul posto si sono anche portati il comandante del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia monopolitana, il ten. Alessandro Dell’Otto e il suo vice, il luogotenente Antonino Lanza. Una volta giunti gli artificieri da Bari questi ultimi, con una piccola carica esplosiva, hanno fatto saltare il pacco che all’interno conteneva solo un succo di frutta. Evidentemente qualcuno lo aveva dimenticato o si è trattato del gesto di qualche buontempone. Per tutto il corso delle operazioni degli artificieri ai clienti dell’ipermercato è stato impedito di uscire dall’interno dell’esercizio commerciale mentre era anche interdetto l’accesso al parcheggio. Poi l’allarme è rientrato e tutto è tornato alla normalità.

Aggiornamenti e notizie