Bullismo e cyberbullismo: il Comune di Monopoli sostiene le scuole

Autore Redazione Canale 7 | lun, 11 dic 2023 19:12 | 276 viste | Monopoli Pubblica-Istruzione Bullismo-E-Cyberbullismo Fondi-Scuole Attualità

Su iniziativa della Pubblica Istruzione destinati 24 mila euro per l’attivazione di progetti.

 

COMUNICATO - Con lo scopo di contrastare il fenomeno del bullismo e del cyberbullismo, per il secondo anno consecutivo la Giunta Comunale di Monopoli, su proposta dell’Assessore alla Pubblica Istruzione Rosanna Perricci, ha approvato la Delibera n. 260 del 7 dicembre 2023, destinando 24 mila euro per progetti da attivare negli Istituti Comprensivi cittadini.

 

L’iniziativa prevede azioni a carattere preventivo e una strategia di attenzione, tutela ed educazione nei confronti dei minori, vittime e responsabili, assicurando l’attuazione degli interventi senza distinzione di età nell’ambito delle istituzioni scolastiche. Saranno promossi interventi di sensibilizzazione e formazione sulle tematiche afferenti l’educazione all’affettività e alla sessualità e del giusto approccio alle relazioni interpersonali.

 

È stato riconosciuto un contributo di € 6.000 per ciascuno Istituto Comprensivo per la realizzazione di campagne di sensibilizzazione e informazione rivolte agli studenti delle scuole primarie e secondarie di I° grado, alle loro famiglie, con particolare attenzione alla creazione di modalità di coinvolgimento e partecipazione per i genitori di fasce sociali deboli e a rischio, agli insegnanti e agli educatori sulla gravità del fenomeno del bullismo, del cyberbullismo, della gestione dei conflitti, della legalità e dell’uso consapevole della rete internet e dei new media, delle loro conseguenze, avvalendosi del supporto di figure professionali competenti (psicologi).

 

Le scuole dovranno, altresì, avviare attività sociali, culturali e sportive sulle tematiche del rispetto delle diversità, e del principio costituzionale di uguaglianza tra individui, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni sociali, nonché l’educazione ai sentimenti e all’affettività.

 

Aggiornamenti e notizie