UFFICIALE: NASCONO DUE LISTE CIVICHE A SOSTEGNO DI GUNGOLO

Autore Domenico Dicarlo | ven, 23 mar 2018 | 1696 viste | Gungolo Giuseppe-Lovascio Ri-Innoviamo Cultura-Pugliese

Si tratta di Cultura Pugliese, lista dell'ex Sindaco Giuseppe Lovascio,  e Ri-Innoviamo.

Nascono due nuove liste civiche a sostengo di Carlo Gungolo a Conversano. La nuova lista civica Cultura Pugliese nasce dalla base portante della lista “Con Lovascio Liberi”, presente nelle due precedenti competizioni elettorali.  La parola continuità è al centro di Cultura Pugliese che vuole consolidare, supportando il candidato sindaco Carlo Gungolo, il lavoro fatto in questi anni a Conversano dal sindaco uscente e coordinatore della lista, Giuseppe Lovascio.“Uno degli obiettivi della lista civica Cultura Pugliese - spiega il coordinatore Giuseppe Lovascio - è quello di occuparci di temi legati allo sviluppo e alla crescita culturale della città di Conversano. Una crescita sotto tutti i punti di vista che deve coinvolgere a 360 gradi ogni aspetto della vita: dall’istruzione dei nostri figli al rispetto delle tradizioni, passando per la valorizzazione del territorio e dell’attività contadina. La nostra ferma volontà, dunque, è quella di  sostenere il candidato sindaco Carlo Gungolo, in cui abbiamo creduto con forza sin dal primo momento. Sappiamo quanto e come ha lavorato e conosciamo le competenze che ha maturato. Il suo operato e la sua conoscenza della macchina amministrativa hanno portato dei risultati lusinghieri di cui la comunità sta già raccogliendo i frutti”. L'altra è Ri-Innoviamo. Questa la nota stampa.

Un nuovo movimento civico ha scelto di sposare il progetto di Carlo Gungolo. La lista Ri-innoviamo Conversano nasce dall’idea di un gruppo di stimati professionisti, convinti che l’unica strada percorribile per portare avanti un progetto di crescita sia quella di dare continuità a quanto di buono è stato realizzato negli ultimi anni a Conversano, recuperandolo e valorizzandolo sulla strada dell’innovazione. L’obiettivo dichiarato della lista civica Ri-Innoviamo Conversano è quello di cercare di non disperdere i successi conseguiti e il patrimonio di esperienza maturata sul campo e allo stesso tempo porsi in maniera critica e costruttiva rispetto a ciò che non si è avuto modo di portare a termine.“Sviluppo del turismo, dell’attività produttiva e culturale. Sono questi i punti - afferma il coordinatore Franco Crocitto - su cui occorre dare continuità  al lavoro che si è svolto fino ad ora ed è per questo che abbiamo deciso di supportare Carlo Gungolo come candidato sindaco per la città di Conversano. Portiamo in dote un carico di idee innovative, senza mai dimenticare quanto di buono è stato fatto e con la convinzione che con la conoscenza e l’esperienza acquisite si possa immediatamente mettersi a lavoro e operare al meglio per la città di Conversano.” Un nuovo movimento civico ha scelto di sposare il progetto di Carlo Gungolo. La lista Ri-innoviamo Conversano nasce dall’idea di un gruppo di stimati professionisti, convinti che l’unica strada percorribile per portare avanti un progetto di crescita sia quella di dare continuità a quanto di buono è stato realizzato negli ultimi anni a Conversano, recuperandolo e valorizzandolo sulla strada dell’innovazione. L’obiettivo dichiarato della lista civica Ri-Innoviamo Conversano è quello di cercare di non disperdere i successi conseguiti e il patrimonio di esperienza maturata sul campo e allo stesso tempo porsi in maniera critica e costruttiva rispetto a ciò che non si è avuto modo di portare a termine. “Sviluppo del turismo, dell’attività produttiva e culturale. Sono questi i punti - afferma il coordinatore Franco Crocitto - su cui occorre dare continuità  al lavoro che si è svolto fino ad ora ed è per questo che abbiamo deciso di supportare Carlo Gungolo come candidato sindaco per la città di Conversano. Portiamo in dote un carico di idee innovative, senza mai dimenticare quanto di buono è stato fatto e con la convinzione che con la conoscenza e l’esperienza acquisite si possa immediatamente mettersi a lavoro e operare al meglio per la città di Conversano.”

Aggiornamenti e notizie