Torna ( sabato 8 e domenica 9 ottobre) la Sagra dell'Uva a Rutigliano: oggi la presentazione

Autore Redazione Canale 7 | Wed, 05 Oct 2022 19:19 | 396 viste | Sagra-Dell'uva Uva-Da-Tavola Rutigliano Attualità

La Sagra dell’Uva di Rutigliano, riparte mettendo al centro dell’attenzione l’uva da tavola, produzione di eccellenza di Rutigliano e motore dell’economia del sudest barese.

È stata presentata questa mattina 5 ottobre 2022, nella sede dell’Assessorato all’Agricoltura della Regione Puglia, la 58esima edizione della Sagra dell’Uva di Rutigliano, in programma sabato 8 e domenica 9 ottobre 2022, tra piazza XX settembre e piazza Manzoni.  Due giornate tra tour esperienziali e gastronomici all’insegna di tradizione, cultura, sport e musica dal vivo. Protagonista indiscussa naturalmente l’uva da tavola.

Presenti l’assessore all’Agricoltura della Regione Puglia, Donato Pentassuglia, il presidente della IV commissione del consiglio regionale, Francesco Paolicelli, il sindaco di Rutigliano, Giuseppe Valenzano. Ancora, l’assessore all'Agricoltura e alle Attività Produttive, Tonio Romito, l’assessore alla Cultura e al Turismo, Milena Palumbo, e il presidente del comitato Sagra dell'Uva, Vincenzo Orlando.

L’assessore Pentassuglia ha riconosciuto l’ottimo lavoro di promozione e valorizzazione di uno dei prodotti tipici della nostra terra, l’uva, definendola una sagra che guarda al futuro ma non dimentica di affrontare i problemi contingenti, sociali, economici, ambientali di questo periodo storico.   

Secondo Pentassuglia, la sagra dev’essere un momento di festa, ma anche un’occasione di riflessione per migliorare e per provare a risolvere criticità. Continua affermando che lo slogan, ovvero ‘Fiera di essere a Rutigliano’ è un claim che ben rappresenta l’orgoglio di appartenere a una comunità che ha reso grande un prodotto agroalimentare e tutto un sistema economico, fatto d’imprese e lavoratori.

Francesco Paolicelli invece, si è espresso sostenendo che la sagra rappresenterebbe un momento di promozione e condivisione per l’intera comunità, inserendosi in un periodo non facile per tutto il comparto. Infine afferma che Rutigliano punta dunque ad essere punto di riferimento turistico e culturale promuovendo l’uva da tavola.

La Sagra dell’Uva di Rutigliano, tra le Sagre più celebri di Puglia, riparte mettendo al centro dell’attenzione l’uva da tavola, produzione di eccellenza di Rutigliano e motore dell’economia del sudest barese.

Tra i tanti eventi del prossimo weekend si potrà dunque partecipare alla sempre attesa gara del Grappolo Gigante, al concerto di Giuliano Palma, con i dj Veronica e Marco Guacci di Radio Norba e lo zoo di 105, direttamente dal noto programma di Radio 105. Un servizio nel telegiornale.

 

Aggiornamenti e notizie