Monopoli - Nuovo bando " Buoni spesa"

Autore Redazione Canale 7 | Tue, 30 Jun 2020 | 815 viste | Monopoli Comune Amministrazione-Comunale Servizi-Socali Buoni-Spesa Attualità

E’ stato pubblicato dal Comune di Monopoli l’avviso per l’assegnazione dei buoni spesa in favore di persone o nuclei familiari in condizioni di disagio economico e sociale a causa dell’emergenza sanitaria.

( Da comunicato) - Con delibera di giunta comunale n.79 del 25/06/2020 è stato approvato il presente Avviso, in costanza della situazione emergenziale dovuta alla diffusione del virus Covid-19e volto a garantire una misura capace di dare una immediata risposta ai bisogni essenziali dei nuclei familiari.

 

Art. 1

OGGETTO E BENEFICIARI

Possono presentare istanza di ammissione all'erogazione dei Buoni Spesa i nuclei familiari, come specificato nel relativo disciplinare, aventi i seguenti requisiti:

non aver percepito , nel mese di maggio 2020, da parte dei componenti del nucleo familiare alcuno dei contributi pubblici di sostegno al reddito (Reddito di cittadinanza, Rdc, Reddito di dignità pugliese- Red, Pensione di Cittadinanza, NASPI, integrazioni salariali sotto qualsiasi forma) e altre forme di trattamento pensionistico (con la sola esclusione dell’assegno di invalidità civile e dell’indennità di accompagnamento) ovvero contributi di altra natura (es. canoni di locazione, etc.) che siano superioriall'importo del contributo potenziale erogabile in ragione del numero dei componenti del nucleo familiare, di cui al successivo art. 2 del presente Avviso, indicando l'importo percepito;

non aver percepito , nel mese di maggio 2020, da parte dei componenti del nucleo familiare, entrate da lavoro autonomo, dipendente, occasionale o qualsiasi forma di contribuzione del nuovo Decreto Rilancia Italia, superiore all'importo del contributo potenziale erogabile in ragione del numero dei componenti del nucleo familiare come da art. 2 del presente Avviso, indicando l’importo percepito;

di essere in possesso, relativamente a tutti i componenti del nucleo familiare, di una liquidità finanziaria o depositi e risparmi di qualsivoglia natura disponibili sui relativi strumenti bancari/postali, il cui saldo complessivo al 31 maggio 2020 è:

inferiore a € 3000,00 per nucleo familiare composto da un componente;

inferiore a € 4000,00 per nucleo familiare composto da due componenti;

inferiore a € 5000,00 per nucleo familiare composto da tre componenti;

inferiore a € 6000,00 per nucleo familiare composto da quattro componenti;

inferiore a € 7000,00 per nucleo familiare composto da cinque o più componenti.

 

Art. 2

IMPORTO DEL CONTRIBUTO

Il “Buono Spesa” rappresenta beneficio una tantum, il cui importo è determinato come segue: € 150 per ogni componente del nucleo familiare, sino ad un massimo di €600 per nucleo familiare:

600,00 euro.

Nel caso in cui, uno o più componenti del nucleo familiare ha percepito, nel mese di maggio 2020,contributi pubblici di sostegno al reddito (Reddito di cittadinanza, Rdc, Reddito di dignità pugliese- Red, Pensione di Cittadinanza, NASPI, integrazioni salariali sotto qualsiasi forma), altre forme di trattamentopensionistico (con la sola esclusione dell’assegno di invalidità civile e dell’indennità di accompagnamento), contributi quali ad es. canoni di locazione, etc.,ovvero entrate da lavoro autonomo, dipendente, occasionale o qualsiasi forma di contribuzione del nuovo Decreto Rilancia Italia che sia inferioreal contributo potenziale di cui sopra, quest’ultimo sarà decurtatodell’importo percepito.

Tenuto conto che i buoni avranno l’importo di 25 euro, la detrazione di cui sopra determinerà un arrotondamento in eccesso del numero dei buoni da assegnare.

 

Art. 3

MODALITÀ DI CONCESSIONE DEL BONUS SPESA

L’assegnazione dei buoni spesa, sarà disposta su istanza di parte, a seguito dell’istruttoria relativa al presente Avviso, per la verifica dei requisiti in possesso dei soggetti di cui all’art.1.

 

Art. 4

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLE ISTANZE E MOTIVI DI ESCLUSIONE

Le istanzedevono essere trasmesse al seguente indirizzo di posta elettronica certificata comune@pec.comune.monopoli.ba.it o direttamente all’Ufficio Protocollo del Comune di Monopoli sito in via Garibaldi n.6,  nei giorni e orari di apertura al pubblico, secondo il fac-simile allegato al presente Avviso, formulato ai sensi del DPR 445/2000,e comprovante la sussistenza dei requisiti di cui alla art. 1, allegando un documento di riconoscimento del richiedente in corso di validità, entro e non oltre 10 giorni dalla data di pubblicazione del presente Avviso.

 

Costituiscono motivo di esclusione al contributo le seguenti circostanze:

Mancata allegazione del documento di riconoscimento

Istanza non completata in tutte le sue parti;

Presentazione dell’istanza da parte di più componenti dello stesso nucleo familiare, (tutte le istanze presentate saranno escluse);

Presentazione dell’istanza oltre il termine di scadenza.

L’Ufficio dei Servizi Sociali dopo la scadenza del bando e a conclusione dell’istruttoria di tutte le istanze, adotta il provvedimento gestionale di attribuzione del beneficio.

 

Art. 5

MODALITÀ DI CONSEGNA ED UTILIZZO DEL BUONO SPESA

I buoni spesa saranno consegnati direttamente al beneficiario per tramite del COC, nucleo di Protezione Civile operante presso la locale sede della Polizia Locale, e saranno spendibili negli esercizi commerciali aderenti all’iniziativa.

 

Art.6

VERIFICA DEI REQUISITI AUTODICHIARATI

L’Amministrazione verifica la veridicità delle dichiarazioni rese in sede di istanza provvedendo, in caso di false dichiarazioni,al recupero delle somme erogate ed alla denuncia all’Autorità Giudiziaria ai sensi dell’art. 76 del DPR 445/2000 e in applicazione del protocollo operativo sottoscritto con il Comando regionale Puglia della Guardia di Finanza.

 

Art. 7

INFORMAZIONI

Per ogni ulteriore informazione, relativa al presente Avviso , gli interessati potranno contattare gli Uffici comunali dal lunedìal venerdì esclusivamente dalle 8.30 alle 13.30ai numeri 0804140370 - 0804140378 – 080 4140381.

 

8

DOCUMENTAZIONE DA CONSEGNARE

Modello di istanza,redatto ai sensi del DPR 445/2000, allegato al presente Avviso, comprovante la sussistenza deirequisiti di cui all’ art. 1, corredato da copia del documento d’identità in corso di validità, pena l’esclusione.

Data di pubblicazione: 26 giugno 2020

Data di scadenza: entro le ore 24,00 del 06 luglio 2020

Aggiornamenti e notizie