Monopoli - Nasce Spazio Civico

Autore Redazione Canale 7 | Thu, 06 Aug 2020 | 424 viste | Monopoli Spazio-Civico Politica

I consiglieri d’opposizione Contento, Maione, e Tamborrino danno vita ad un nuovo gruppo consiliare. 

“Diamo vita a questo nuovo soggetto per avviare una fase nuova del nostro percorso in consiglio comunale, superando la fase post elettorale e arrivato ad una evoluzione dell’impegno con maggiore apertura e voglia di allargare la base di discussione aprendo a nuove energie civiche”. Così la consigliera Silvia Contento, poi indicata dagli aderenti come capogruppo della neonata formazione, ha annuciato la nascita di Spazio Civico, la nuova realtà costituita in gruppo presso l’assiste cittadina.

Una sinergia positiva tra le diverse anime della città, uno spazio di partecipazione civica in cui i diversi cittadini, portatori di istanze diverse, possano trovare la forza di individuare percorsi condivisi a “protezione e tutela” del bene comune che è la città stessa, con i cittadini stessi al primo posto. Così i soggetti di diversi colori rappresentati nel logo di Spazio Civico si stringono a divenire comunità, in una connessione che è interdipendenza, circolo virtuoso di energie positive, con al centro un simbolo della città, il faro rosso, meta e insieme guida dell’agire che si vuol mettere in campo.

Il nuovo gruppo nasce dall’esperienza delle scorse amministrative, nel solco della candidatura di Nuccio Contento e guarda al futuro partendo da quei presupposti. Il primo tassello di quesro percorso, nell’immediatezza della campagna per le regionali, è il supporto alla candidatura di Angelo Barnaba al consiglio regionale della Puglia con Michele Emiliano Presidente.

“Non vogliamo marcare differenze – spiega la Contento affiancata dai colleghi Francesco Tamborrino e Carlo Maria Maione – vogliamo provare a gettare le basi per una maggiore coesione, a partire da un simbolo nuovo, da un nuovo percorso di inclusione delle istanze, di valorizzazione dei messaggi, di rappresentazione e tutela dei diritti di ciascun cittadino, senza distinzioni o favoritismi. Partiamo con una piccola rappresentanza consiliare e con un nutrito gruppo di amici e sostenitori che abbiamo incontrato in queste settimane e che ci hanno stimolati a dare una sferzata al nostro percorso. Sarà nostra cura e nostro impegno incanalare positivamente queste energie e farle approdare nelle istituzioni per nostro tramite”.

Aggiornamenti e notizie