Migranti a Monopoli: Quagliariello presenta un'interrogazione parlamentare

Autore Antonella Leoci | ven, 07 lug 2017 | 1118 viste | Migranti Parlamento Monopoli Quagliariello

Il senatore di IDEA, ha chiesto lumi al Ministro dell'Interno Marco Minniti.

La questione migranti continua a far discutere. A seguito delle sempre più insistenti voci che vogliono l’arrivo a Monopoli di circa un centinaio di migranti da accogliere nella struttura ormai dismessa del Gemini 2, il senatore del movimento IDEA, Gaetano Quagliariello, ha presentato un’interrogazione parlamentare per far luce sulla questione. «E’ emerso che l'immobile della struttura turistica dismessa, di proprietà privata, sarebbe oggetto di un accordo preliminare di compravendita a favore di una cooperativa pugliese operante nel campo dell'accoglienza e ospitalità dei migranti, richiedenti asilo e rifugiati» si legge nel testo dell’interrogazione. E proprio per questo motivo poche settimane fa montava la protesta degli abitanti di contrada Sicarico che si erano riuniti in un incontro pubblico per costituirsi in un comitato che si occupi di tutelare le ragioni dei residenti. Non si era fatto attendere l’intervento del primo cittadino Emilio Romani che pur garantendo la vocazione ospitale della città aveva ribadito come l’accoglienza necessiti di strutture idonee e a norma di legge, disponendo una verifica dell’ufficio tecnico che aveva dichiarato l’inagibilità dell’ex Gemini 2. Ad oggi giunge l’interrogazione del senatore Quagliariello che chiede al ministro dell’interno Marco Minniti, «quali misure intenda intraprendere al fine di verificare se quanto esposto corrisponde a verità e, qualora risulti confermato, per scongiurare tale iniziativa che creerebbe importanti disagi sociali ad una piccola località isolata di 400 famiglie costrette a convivere con un numero sproporzionato di migranti».

 

Aggiornamenti e notizie