Cavallo imbizzarrito per strada al Capitolo: sfiorata la tragedia

Autore Redazione Canale 7 | gio, 31 ott 2019 | 1677 viste | Monopoli Cavallo Tragedia Polizia-Locale

Il pronto e provvidenziale intervento della Polizia Locale di Monopoli ha evitato il peggio

MONOPOLI - Quando alle 11 di questa mattina (giovedì 31 ottobre) è giunta la telefonata alla centrale operativa della Polizia Locale, che segnalava la presenza di un cavallo imbizzarrito che percorreva le strade della località Capitolo in senso contrario, subito si è pensato che l’equino fosse scappato dal circo presente in città da qualche giorno. Non appena la pattuglia di Polizia Locale, alle 11.10, all’altezza delle colonne di Santo Stefano, ha intercettato il quadrupede, è stato chiaro che non si trattava di un cavallo circense in quanto era sellato e con le briglia appese. E’ stata sfiorata la tragedia in più momenti in quanto l’animale, evidentemente spaventato, ha percorso le strade completamente contromano, rischiando più volte di impattare con i veicoli che provenivano in senso contrario. Dopo un inseguimento durato qualche minuto, il capo pattuglia ha deciso di intervenire prima che la situazione potesse degenerare, in quanto il cavallo si stava dirigendo verso il centro abitato: in prossimità dei campi alternativi, il mezzo della Polizia Locale ha affiancato l’animale e, senza neanche utilizzare le sirena bitonale per non spaventare ulteriormente l’equino, lo ha affiancato e leggermente speronato in maniera tale da rallentarne la corsa impazzita.


Un agente è sceso dall’auto è ha tentato di legarlo con una corda; quando il cavallo si è sentito braccato, ha prima rallentato ma subito dopo ha ripreso la corsa al galoppo. A quel punto, la vettura lo ha nuovamente affiancato e lo ha portato fuori strada: il cavallo è scivolato a bordo strada, procurandosi leggere ferite superficiali. L’altro agente con una corda è riuscito a legare il quadrupede che, grazie anche all’intervento di un podista, dimostratosi molto pronto nel calmare l’equino, si è fatto avvicinare e legare. Di li a poco sul posto è intervenuto il medico del servizio Veterinario, che ha verificato le condizioni del cavallo e la regolare microchippatura. Alle ore 11.50 si è presentato anche il proprietario, residente a Monopoli, che ha spiegato le ragioni della fuga del suo animale. Secondo la versione del fantino, mentre si passeggiava nei pressi di Torre Cintola, ha perso l’equilibrio ed è caduto dalla sella. A quel punto il cavallo si è dato alla fuga. L’animale è un cavallo da corsa che, molto probabilmente, non potrà partecipare ad una gara in programma nel fine settimana nell’ippodromo di Taranto. Il coraggio e il sangue freddo della pattuglia di Polizia Locale intervenuta hanno sicuramente salvato l’animale da conseguenze ben peggiori rispetto a qualche ferita prodotta a seguito della caduta ed evitato che nessun cittadino si facesse male: un’attività meritoria nel solco della tutela giornaliera assicurata alla cittadinanza dalle donne e dagli uomini del Corpo della Polizia Locale di Monopoli.

Aggiornamenti e notizie