Monopoli - Buoni farmaci per i più bisognosi grazie all’Anps

Autore Redazione Canale 7 | Tue, 21 Dec 2021 17:12 | 323 viste | Monopoli Anps Servizi-Sociali Attualità

Una iniziativa benefica che verrà gestita dal Servizio Sociale Professionale. 

Da diverso tempo l’Associazione Nazionale della Polizia di Stato – Sezione “Antonio Dinielli” di Monopoli  – si prodiga con iniziative benefiche in favore della cittadinanza, svolgendo un ruolo attivo e di piena partecipazione alla vita sociale del territorio.

Oltre tutto, di estrema importanza risulta la capacità dell’ANPS di far convogliare gli sforzi verso le persone di effettiva vulnerabilità con uno studio vero e proprio dei bisogni che vengono intercettati anche con le indicazioni dei soci dell’Associazione stessa, molti dei quali sono poliziotti in servizio a Monopoli e che pertanto hanno un osservatorio privilegiato di quello che concretamente può risultare utile alle fasce più deboli.

Si aggiunga che ormai da tempo è stata creata una vera e propria sinergia di intenti e di stretta collaborazione per le iniziative benefiche fra ANPS e l’Assessorato dei Servizi Sociali, ovviamente deputato a far convogliare gli aiuti nel modo migliore possibile, privilegiando famiglie e persone che non abbiano già avuto altri sostegni, in modo, insomma, da cercare di distribuire gli aiuti captati, nel modo più ampio ed equo possibile.

L’idea, anche in questo periodo festivo, è quella di canalizzare gli aiuti soprattutto a quelle famiglie che hanno figli in tenera età: quando poi le cose succedono, e non per caso, e ci sono idee e impegno da dedicare ai più deboli, emerge il grande cuore dei poliziotti. 

Infatti, da un episodio spiacevole per due componenti del commissariato di P.S. risultati vittime di una aggressione e di lievi lesioni nel corso di una attività di servizio, è accaduto che in una fase processuale l’autore del reato abbia inteso risarcire gli operatori di Polizia, per altro soci ANPS.  Immediata l’idea di subordinare l’accettazione del risarcimento alla destinazione del denaro ad una iniziativa benefica e di coinvolgere il Presidente Uff. Omri Antonio Bucci, che in pochi giorni, unitamente al direttivo di sezionale hanno implementato la cifra da destinare in beneficenza.

L’iniziativa è talmente piaciuta ad una farmacia del Comune di Monopoli, che rinunciando anche al guadagno della vendita dei medicinali, ha emesso un controvalore di buoni cartacei piuttosto consistente che nella mattinata odierna è stato consegnato direttamente all’Assessore Miriam Gentile dalle mani del presidente dell’ANPS e dai poliziotti interessati coinvolti nell’episodio, dott. Pietro Palmisano e dott. Saverio Potenza, alla presenza anche del Responsabile Servizi Sociali dott.ssa Aurelia Longo.

In questo modo il Responsabile dei servizi sociali, presente all’iniziativa, con l’ausilio delle Assistenti Sociali, volta per volta, individuando i casi di famiglie che non hanno percepito altro tipo di aiuti, potrà distribuire i buoni realizzati in questo modo e grazie all’intuizione dell’ANPS.


Aggiornamenti e notizie