Bruno e l’asinella Salam verso la Terra Santa, con tappa a Monopoli

Autore Amministratore Canale 7 | mer, 03 apr 2019 | 1703 viste | Bruno-Dias Asinella Salam Viaggio-Di-Pace Terra-Santa Monopoli Gerusalemme Puglia Via-Francigena

Sono in viaggio da due anni a piedi per divulgare un messaggio di pace

di Valentina Bufano.

Non sarà passata inosservata ai più curiosi soprattutto, la presenza in città di un ragazzo accompagnato da un asinello. Si tratta di Bruno Dias, un 36enne di Lisbona che insieme alla sua asina Salam, nel marzo 2017 ha intrapreso un viaggio spirituale nel nome della pace. Partito da Santiago di Compostela, Bruno sta percorrendo a piedi, in compagnia di Salam, che in arabo vuol dire pace, la via Francigena, che dall'Europa occidentale, in particolare dalla Francia, conduceva (e conduce) nel Sud Europa fino alla Puglia, dove vi erano i porti d'imbarco per la Terrasanta, da sempre meta dei pellegrini e dei crociati. Bruno conta di arrivare con il suo cammino in Terra Santa, a Gerusalemme, continuando a divulgare il suo messaggio di pace in tutti i luoghi in cui decide di fare tappa, raccontando la sua storia ai tanti curiosi che si fermano a parlare con lui. Dias e la sua asinella Salam vivono della carità delle persone che incontrano sulla loro strada: in ogni tappa trovano ospitalità e cibo e in cambio offrono pace e speranza. Bruno ha ancora molta strada da fare per arrivare in Terra Santa, ma, da uomo calmo e mite, sa che il tempo è dalla sua parte.

Aggiornamenti e notizie