Bari tra le tre città italiane scelta per celebrare il 4 novembre

Autore Gianni Catucci | lun, 05 nov 2018 | 303 viste | Bari 4-Novembre Festa-Unità-Nazionale Festa-Forze-Armate Caduti Sacrario Cronaca

Alla cerimonia ha partecipato la presidente del Senato, Casellati, seconda carica dello Stato.

La città di Bari è stata tra le sedi principali scelte per celebrare il 4 novembre 2018, Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate, in quest’occasione per i cento anni dalla conclusione della prima guerra mondiale. La cerimonia si è svolta al Sacrario dei Caduti d’Oltremare, dove riposano le spoglie di oltre 50 mila caduti, alla presenza della presidente del Senato della Repubblica, Maria Elisabetta Alberti Casellati. Con tutti i reparti delle forze armate schierate,  prima che l’Arcivescovo di Bari-Bitonto, S. Ecc. Monsignor Francesco Cacucci,  officiasse la Santa Messa, la presidente Casellati ha reso omaggio ai caduti con la deposizione di una corona d’alloro. A ricevere la seconda carica dello Stato, il Sottosegretario di Stato, Senatore Salvatore Giuliano, che ha letto il messaggio istituzionale sulla celebrazione. Erano presenti tra le tante autorità, il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano e il sindaco di Bari e presidente ANCI, Antonio Decaro.  La presidente del Senato, Casellati, vista la gravissima situazione maltempo e di dissesto idrogeologico che  attanagliano il Paese,  essendo relatrice di un provvedimento di legge ad hoc, a margine della cerimonia, ha confermato ai giornalisti il forte interessento delle istituzioni per il controllo e la ricerca di risoluzioni delle problematiche. 

Aggiornamenti e notizie