Il Fasano si affida a Vito Costantini per salvarsi: soluzione interna dopo Tiozzo

Autore Redazione Canale 7 | mar, 23 apr 2024 12:05 | 478 viste | Fasano Calcio Allenatore Vito-Costantini

Nessuna alternativa ha soddisfatto le esigenze societarie

FASANO - La notizia era nell’aria già nella serata di ieri e nella mattinata sono arrivate le conferme oggettive con la prima squadra affidata alla guida tecnica di Vito Costantini, secondo dell’esonerato Luca Tiozzo. Ritorno al passato con Costantini che era stato già promosso a prima guida dei biancazzurri nella stagione 2020/21 centrando una salvezza con una rimonta incredibile, quello era l’Us Fasano di capitan Giorgio Bernardini con in avanti Ezquiel Melillo, l’unico che tutt’ora veste la maglia biancazzurra. La decisione della scelta interna arriva dopo che la società ha valutato non poche alternative, ma non ha trovato la figura giusta per garantirsi un finale di stagione importante, inseguendo i punti necessari per centrare la salvezza. «Abbiamo valutato non poche soluzioni esterne, ma obiettivamente non è stata trovata la figura giusta che potesse dare subito uno scossone al gruppo – ha spiegato il presidente Franco D’Amico -. Siamo a sole due gare dal termine ed eventuale play-out e sono convinto che tutti dobbiamo farci un esame di coscienza, in primis il sottoscritto, per cercare di trovare quella tranquillità mentale che ci possa permettere di centrare la permanenza. Sono convinto che abbiamo la forza per centrare l'obiettivo, per quello che mi riguarda invito i tifosi a stare più vicini alla squadra come farò io, e tutta la società, in questo particolare momento, stando sempre presente ad ogni allenamento ed ogni giorno. L’Us Fasano non è quella squadra che ha incassato tutte quelle sconfitte e spero che riesca a mettere fuori il suo valore in questo finale di stagione».

Aggiornamenti e notizie