Crotone-Monopoli 3-1: cronaca e tabellino

Autore Domenico Dicarlo | dom, 21 apr 2024 23:42 | 593 viste | Crotone-Monopoli-3-1

I biancoverdi, ad un passo dai play-out, pagano il black-out del secondo tempo. 

Crotone (4-4-2): D’Alterio; Leo (33’ st Rispoli), Gigliotti, Loiacono, Giron; Tribuzzi, D’Errico (20’ st Felippe), Vinicius, D’Ursi (20’ st Kostadinov); Gomez (40’ st Comi), Tumminello (32’ st D’Angelo). A disp.: Dini, Martino, Papini, Bove, Crialese, Cantisani. All.: Zauli

Monopoli (3-5-2): Dalmasso; Angileri (40’ st Peschetola), Bizzotto, Ferrini (27’ st Berman); Viteritti, Borello, De Risio (37’ st Ardizzone), Iaccarino (37’ st Bulevardi), Barlocco; Tommasini (27’ st De Paoli), Sosa. A disp.: S. Vitale, Fornasier, Cristallo, Hamlili, M. Vitale, Simone, Arioli. All.: Taurino

Marcatori: 11’ pt De Risio (M), 21’ st Tumminello (Cr), 24’ st Tumminello (Cr), 35’ st Gomez (Cr)

Note: Ammoniti Vinicius (Cr), De Risio (M), Sosa (M), Giron (Cr), Ferrini (M), Tumminello (Cr)

Arbitro: Costanza di Agrigento

Sconfitta pesantissima per il Monopoli allo “Scida”, che condanna quasi definitivamente ai play-out. Oltre alla vittoria contro il Messina, nell’ultima giornata servirebbe una serie di risultati favorevoli per evitare la post-season. La partita. Taurino preferisce Angileri a Fornasier in difesa, per il resto tutto confermato con Sosa al fianco di Tommasini. Out Grandolfo, Gelmi e La Vardera. Nel Crotone, schieramento a trazione anteriore con Gomez e Tumminello attacco e D’Errico e D’Ursi contemporaneamente in campo. Allo “Scida” si sentono solo i tifosi biancoverdi, anche perché quelli del Crotone sono (eufemismo) molto arrabbiati nei confronti dei propri giocatori. Calabresi che provano a fare inizialmente la partita, ma alla prima occasione il Monopoli passa. Ed il gol è di quelli che meritano la copertina: cross di Borello dalla trequarti, la difesa del Crotone sale male ma De Risio è bravissimo, in mezza rovesciata, a spedire la sfera alle spalle di D’Alterio. Gol psicologicamente devastante: i padroni di casa sbagliano anche i passaggi più semplici, il Monopoli tiene benissimo il campo e va vicinissimo al raddoppio con Borello che, dal limite, lascia partire un sinistro secco che si stampa sul palo. Borello che è una vera e propria spina nel fianco per i calabresi, che non riescono proprio a contenerlo. Qualche minuto dopo Tommasini ci prova dai i 35 metri, ma non riesce a centrare la porta di pochissimo. La reazione del Crotone sta in un paio di cross scodellati in area sui quali Bizzotto e compagni fanno buona guardia. Si va al riposo con il Monopoli in vantaggio. La ripresa si apre con un miracolo di Dalmasso su colpo di testa ravvicinatissimo di Gomez. È il preludio di quello che accade più tardi, dopo che Tommasini, Sosa e Viteritti sbagliano un paio di ripartenze di troppo. In tre minuti, così, il Crotone la ribalta: al 21’ Tumminello batte di testa Dalmasso sfruttando un cross di Giron; tre minuti dopo è ancora il centravanti a sfruttare un cross, questa volta proveniente da destra di Tribuzzi, per il suo quindicesimo gol stagionale. Rete pesantissima: il Monopoli non riesce a reagire e arriva addirittura la terza rete del Crotone. Questa volta è Gomez a battere Dalmasso con un micidiale diagonale che si spegne sulla destra di Dalmasso. Nel finale, Taurino ci prova col il 4-2-4 ma ormai è andata. Finisce 3-1 e biancoverdi ad un passo dai play-out.

 

Aggiornamenti e notizie