Monopolitano ferito gravemente: tentato suicidio o accoltellamento?

Autore Redazione Canale 7 | Thu, 22 Nov 2018 | 8008 viste | Monopoli Cronaca Ferimento Ospedale Polizia

Il locale Commissariato indaga sul fatto di sangue avvenuto questa mattina, 22 novembre, in via Pisonio

MONOPOLI - Gli agenti del Commissariato di Monopoli hanno avviato indagini per chiarire le cause del ferimento del titolare del ristorante ‘Zenko’ in via Pisonio a Monopoli. L’uomo è stato portato prima all’ospedale "S. Giacomo" di Monopoli e poi trasportato a Bari per essere sottoposto ad un delicato intervento chirurgico a causa delle gravi ferite da taglio riportate. All'interno del ristorante è stato infatti trovato un coltello con macchie di sangue.


Sul posto dove si è verificato il grave episodio si sono portati, come detto, i poliziotti del locale commissariato al comando del dirigente Walter Lomagno supportati dalla Scientifica che ha effettuato i rilievi di rito. Due le ipotesi al vaglio degli inquirenti: il tentato suicidio che pare stia trovando sempre più credito col trascorrere delle ore e il tentato omicidio.

Aggiornamenti e notizie