Nuova Neuropsichiatria infantile: i genitori auspicano sia la volta buona

Autore Redazione Canale 7 | mar, 26 lug 2022 12:36 | 533 viste

ASL e Regione decise a velocizzare le procedure per la realizzazione della struttura

 La settimana scorsa l’Asl attraverso un comunicato ha annunciato una accelerata sulla progettazione definitiva per la realizzazione de “La casa dei bambini e dei ragazzi”, primo centro socio sanitario integrato di neuropsichiatria infantile a Monopoli, che sarà ospitato nella sede dell’immobile di proprietà comunale “Centro Sociale di via Gobetti”, attualmente in disuso. La notizia è stata ben accolta da tutti quei genitori che sono costretti a portare i propri figli in strutture di altri paesi, con notevoli disagi sul piano logistico e non solo. Tra questi c’è anche il monopolitano Cosimo Scisci, papà di Nicole, una bimba autistica di otto anni attualmente in cura in un centro specializzato di Noicattaro. Asl e Regione, gli enti preposti a portare avanti l’iter progettuale, stanno velocizzando le procedure per realizzare questo centro sanitario multidisciplinare e polifunzionale che metterà a disposizione servizi, assistenza e terapie riabilitative per questi bambini speciali. Ed i loro genitori auspicano che questa sia la volta buona dopo due anni di attesa          

Aggiornamenti e notizie