Niente da fare per Conversano: fuori dalle finaliste di "Capitale della Cultura 2024"

Autore Domenico Dicarlo | mar, 01 feb 2022 18:25 | 663 viste | Capitale-Della-Cultura Conversano Lovascio

Tra i Comuni pugliesi, dentro Mesagne. Lovascio: "Non disperderemo il lavoro fatto"

Conversano non è riuscita ad entrare tra le dieci finaliste. Saranno Mesagne, Ascoli Piceno, Chioggia, Grosseto, Pesaro, Sestri Levante, Siracusa, Unione dei Comuni Paestum-Alto Cilento, Viareggio e Vicenza, all'inizio di marzo, a giocarsi il ruolo di "Capitale della Cultura 2024". Il sindaco Giuseppe Lovascio ammette la delusione ma rilancia in chiave futura: "Siamo delusi, inutile nasconderlo, perchè abbiamo fatto un grande lavoro. Facciamo gli auguri a Mesagne e tifiamo per loro. Noi, dal canto nostro, proseguiamo il progetto, che è quello di far entrare la Cultura nelle case delle persone e di non farne un settore di nicchia. Andremo avanti con il progetto delle bande, con le collaborazioni instaurate con gli altri Comuni della Città metropolitana e non abbiamo nessuna intenzione di disperdere il lavoro fatto sinora. Pubblicheremo il dossier e da lì ripartiremo". 

Aggiornamenti e notizie