Monopoli - Per abuso edilizio, sequestrato un terreno in località Santo Stefano e denunciato il proprietario

Autore Redazione Canale 7 | gio, 23 mag 2024 12:09 | 599 viste | Monopoli Polizia-Locale Sequestro-Terreno Cronaca

Ad operare la Polzia Locale di Monopoli.

MONOPOLI - Personale della Polizia Locale mercoledì 15 aprile, a  seguito di un’articolata attività di iniziativa d’indagine, finalizzata al contrasto di abusi edilizi ed ambientali, ha eseguito un sequestro preventivo di iniziativa nei confronti del proprietario di un terreno agricolo caratterizzato dalla presenza di macchia mediterranea, nonché interessato da vincoli boschivi e costieri sito in Monopoli (BA) in contrada  Santo Stefano che ha consentito di acquisire un grave quadro indiziario in ordine alla commissione dei reati di cui al D.P.R. n. 380/2001 e D.lgs. n. 152/2006 consistenti in  opere edili in assenza del permesso a costruire e senza i preventivi pareri delle autorità preposte alla tutela dei vincoli esistenti sull’area interessata.

Il sequestro preventivo dell’area di circa 32mila metri quadri insistente su un tratto  costiero a rilevanza turistica - convalidato in data 21/05/2024 dal Giudice dott. Giuseppe De Salvatore a seguito di richiesta del Sost. Proc. Della Repubblica dott. Lanfranco Marazia - si è reso necessario al fine di impedire la prosecuzione della condotta illecita e l’eventuale alterazione dello stato dei luoghi in quanto la disponibilità dei luoghi consentirebbe di porre in essere ulteriori abusi, nonché di reiterare i fatti mediante nuove costruzioni e depositi irregolari di rifiuti.

All’attualità risulta iscritto al registro indagati n.01 (uno) soggetto che avrebbe posto in essere più azioni ed omissioni al solo fine di percepire un indebito profitto. Accertamenti attualmente nella fase delle indagini preliminari, che necessitano, pertanto, della successiva verifica processuale in contraddittorio con la difesa.

Aggiornamenti e notizie