Regione Puglia: 855 mila euro per la rimozione dell'amianto

Autore Redazione Canale 7 | gio, 30 nov 2023 17:28 | 387 viste | Amianto Regione-Puglia Interventi Attualità

Con la misura in questione vengono concessi contributi finanziari per la salvaguardia dell’ambiente e della salute pubblica.

La Giunta regionale, su proposta dell’assessora all’Ambiente AnnaGrazia Maraschio, ha stanziato 855mila euro per fornire sostegno ai Comuni pugliesi per le spese di decontaminazione, smaltimento e bonifica dell’amianto. I fondi concessi ai Comuni dovranno essere poi distribuiti ai cittadini che ne faranno richiesta per la bonifica.

“È una misura molto importante per i nostri territori – ha dichiarato l’assessora Anna Grazia Maraschio – in cui sono spesso disseminate vecchie rimesse, pollai, magazzini con tettoie in amianto. Un mosaico fittissimo, anche di piccole strutture, che però possono provocare danni molto seri alla salute delle persone. Consapevole della pericolosità di questo materiale - continua l'assessora - ancora troppo presente sul territorio, ho fortemente voluto questa misura a sostegno dei Comuni, che ora possono adoperarsi per le bonifiche”.  

Con la misura in questione vengono concessi pertanto, con procedura a sportello, contributi finanziari per la salvaguardia dell’ambiente e della salute pubblica, prevedendo di concedere dei fondi ai Comuni pugliesi per incentivare e agevolare i cittadini negli interventi di eliminazione dei pericoli derivanti dalla presenza di manufatti in amianto negli immobili di proprietà privata ubicati sul territorio regionale. L’entità del contributo massimo concedibile ai Comuni è commisurata all’entità demografica comunale.

Aggiornamenti e notizie