Le opposizioni a Monopoli “ottengono” un tavolo di studio sull’emergenza abitativa

Autore Redazione Canale 7 | ven, 06 ott 2023 11:02 | 641 viste | Monopoli Minoranze Consiglio-Comunale Emergenza-Abitativa Mozione Politica

Il prezzo medio di vendita delle abitazioni a Monopoli va dai 1050 euro e fino ai 3-4 mila euro al metro quadrato.

COMUNICATO - Dopo 2 mesi di silenzio, nel pomeriggio del 5 ottobre si è celebrato il terzo Consiglio Comunale dell’Annese bis. Oltre alle stringate comunicazioni del Presidente Zazzera e la liquidazione di un debito fuori bilancio con le delucidazioni del Comandante della Polizia Locale dott. Saverio Petroni, il dibattito si è acceso sulla mozione presentata dai 3 consiglieri di minoranza Papio Contento e Mastronardi sull’emergenza abitativa.

La discussione è iniziata con una “sorpresa”: la presentazione di un emendamento da parte della maggioranza, registrato in giornata dalla Presidenza e non comunicato ai consiglieri di minoranza.

Alla fine, si è giunti alla stesura di un testo congiunto.

L’argomento è in cima all’agenda politica e i numeri sono preoccupanti a Monopoli come in Italia.

 

Secondo l’Osservatorio del Mercato Immobiliare, il prezzo medio di vendita a Monopoli va dai 1050 euro al metro quadrato, per abitazioni in pessime condizioni, ai 2500 euro. Nel centro storico che, insieme alla Contrada Cozzana, risulta la zona più interessante dal punto di vista immobiliare, si arriva a punte di 2900 euro.

La realtà, tuttavia, parla di cifre ben più alte e sembra che il costo oscilli tra 3 e i 4mila euro al metro quadrato.

 

L’affitto per un appartamento in città è di 9 euro al metro quadrato, nel centro storico di 8 euro. Significa che un appartamento di 100 metri quadrati ha un costo tra gli 8 e i 900 euro.

Una famiglia su 4 non riesce a sostenere i costi della locazione.

Nel 2020 il comune di Monopoli ha concesso i contributi regionali per morosità incolpevole a 276 nuclei familiari su 465 richiedenti. Mentre nella provincia di Bari, il Ministero degli Interni certifica che sono in atto 2627 sfratti, di cui 560 eseguiti.

 

Il Consiglio Comunale, all’unanimità, ha votato in favore della mozione presentata dai consiglieri Contento Papio e Mastronardi modificando il punto 4, investendo le Commissioni consiliari competenti, unitamente alle parti sociali, a realizzare nei prossimi 20 giorni un tavolo di studio e di approfondimento sul tema.

 

Silvia Contento

Angelo Papio

Maria Angela Mastronardi

Aggiornamenti e notizie