Natura, arte e cultura: Castellana Grotte alla Bit di Milano

Autore Alfonso Spagnulo | mar, 14 feb 2023 13:00 | 504 viste | Bit-Milano Castellana-Grotte Eventi Turismo

Presentate le novità del ricco cartellone di appuntamenti ed eventi che porteranno i turisti dalle grotte al centro cittadino e viceversa

CASTELLANA GROTTE - Nel corso della Bit di Milano, la Borsa Internazionale del Turismo, il Comune di Castellana Grotte e la società Grotte di Castellana, presenti nello stand della Regione Puglia, hanno tracciato il bilancio delle attività del 2022 e illustrato le prospettive dell’anno in corso tra destagionalizzazione dei flussi turistici, programmazione dell'agenda culturale e valorizzazione della storia e della microstoria della Città delle Grotte. A presentare il ricchissimo calendario di appuntamenti e di grandi eventi che si svolgeranno nella cittadina del sud est barese per tutto il 2023, il sindaco di Castellana Domi Cilberti, l’assessore comunale agli Eventi Fabio Caputo, Gianfranco Lopane, assessore regionale al Turismo della Regione Puglia, Aldo Patruno, Direttore del Dipartimento Turismo e cultura della Regione Puglia, Luca Scandale, direttore Puglia Promozione, Francesco Manghisi presidente del Consiglio di Amministrazione della Grotte di Castellana S.r.l., Margherita Costante vicepresidente della Società, Monica Di Monte consigliera della Grotte di Castellana S.r.l. e Giuseppe Savino direttore artistico delle Grotte. Tra i principali appuntamenti del 2023 promossi dalle Grotte e dal Comune, e che hanno preso vita già da alcune settimane, ci sono i grandi eventi nelle Grotte di Castellana, i Giorni del Fuoco e la Notte delle Fanove che hanno portato migliaia di persone ad assistere alla rappresentazione storica dei giorni della peste e della rinascita, le piazze d'Estate e d'Inverno che hanno reso protagonisti gli spazi, le strade e le piazze della cittadina, il Natale nelle Grotte, Hell in the Cave e il nuovo spettacolo dedicato a Peter Pan. Un calendario destinato a visitatori di ogni età, che rende l’offerta attuale ancora più attrattiva, in un territorio che sorge in una posizione strategica e che permette ai turisti di godere di bellezze naturali e servizi ad un passo dagli altri luoghi suggestivi della Puglia. «Grotte di Castellana e Comune di Castellana Grotte hanno presentato quello che è il nuovo progetto turistico a cui stiamo lavorando, che da una parte intende valorizzare il lato esperienziale e sensoriale del nostro complesso carsico e dall’altra punta a coinvolgere sempre di più la città e il centro cittadino nei flussi turistici in arrivo a Castellana. – ha dichiarato il sindaco di Castellana Grotte, Domi Ciliberti - Grotte di Castellana non è soltanto una visita o una gita d’istruzione: vivere le nostre grotte significa anche partecipare ad esperienze immersive come Speleofamily, Speleonight, Hell in the Cave, Peter Pan, Osservatorio Sirio, e poter cogliere le opportunità del progetto di accessibilità. Laboratori didattici rinnovati, eventi di spettacolo, cultura, natura si integrano e si estendono anche alle piazze e ai luoghi simbolo della città in un percorso che abbiamo già avviato in estate e nel recente periodo natalizio con un riscontro fortissimo. Grotte di Castellana e Castellana Grotte guardano sempre di più al racconto della propria storia e delle proprie peculiarità con l’auspicio di intercettare un crescente interesse e gradimento dei partner e dei visitatori». In particolare, per quanto riguarda le Grotte di Castellana, alle visite guidate al Museo Speleologico “Franco Anelli”, alle Speleonight e alle Speleo Adventure si aggiungono esperienze dedicate alle scuole, laboratori didattici per studenti degli istituti di ogni ordine e grado: dalla scuola dell’infanzia con i laboratori didattici “Fa-volando” e “H2Oltre - La storia di un’amica chiamata Gocciolina”, a quelli che riguardano la scuola primaria e secondaria di primo grado, veri e propri tour come i laboratori “Geotour” “Grotta school” e “Grotta bianca school”. E infine per le scuole secondarie di secondo grado anche il laboratorio “Cave & stars” durante il quale sarà svelato il concetto del “tempo” rimarcando il legame tra tempo geologico e tempo astronomico e l’esperienza di “Hell in the Cave”, il più grande spettacolo aereo sotterraneo del mondo che unisce danza, voci, suoni e luci nella scenografia naturale delle Grotte di Castellana, per immergersi letteralmente nell’Inferno dantesco. «È un bilancio positivo quello registrato dalle Grotte di Castellana S.r.l. nel 2022 – sostiene il Consiglio di Amministrazione della società formato dal presidente Francesco Manghisi, dalla vicepresidente Margherita Costante e dalla consigliera Monica Di Monte – Rispetto al 2021 abbiamo potuto rilevare un incremento degli ingressi del 45% e un incremento delle vendite online del 5%. Per le Grotte è stato un anno molto intenso sia dal punto di vista turistico, e importante anche sotto il punto di vista artistico. Possiamo contare 44 repliche di “Hell in the cave” con 10.953 spettatori, 30 visite con formula “Speleonight” con 600 partecipanti e 32 visite con formula “Speleo junior” e “Speleofamily”. Potremmo ricordare anche il trailer di “Peter Pan” il nuovo spettacolo che debutterà nelle grotte in questo 2023, e le altre manifestazioni - tra presentazione dei libri, musica e manifestazioni natalizie. L’auspicio del Consiglio è di poter continuare a mantenere il trend di crescita già registrato e favorito anche dalla diversificazione dell’offerta».

 

Aggiornamenti e notizie