I presepi viventi a Monopoli: San Francesco da Paola, Madonna del Rosario e L'Assunta

Autore Gianni Catucci | mar, 27 dic 2022 12:51 | 3061 viste | Monopoli Presepe-Vivente San-Francesco-Da-Paola Madonna-Del-Rosario Tradizione Eventi

Hanno preso il via il 26 dicembre le rappresentazioni a San Francesco da Paola, Cozzana e L'Assunta ( contrada Vagone)

Per le feste natalizie 2022 il Convento-Parrocchia “SS Trinità” in San Francesco da Paola di Monopoli ha organizzato la XXVI^ edizione del Presepe Vivente. La rappresentazione ha aperto le porte in occasione in occasione del giorno di Santo Stefano ed è stato subito grande successo. Lungo il percorso è stato possibile visitare le varie scene di vita contadina, con arti e mestieri di un passato che non c’è più. Artigiani all’opera, casari, cestai, falegnami e fabbri. E tutt’ intorno gli animali che aiutano l’uomo nelle fatiche nel duro lavoro quotidiano. Ma poi di grande effetto il lavoro delle massaie, con la preparazione di cibi dal sapore del tempo che fu. Al centro della scena la natività con Gesù bambino nella mangiatoia, la Madonna San Giuseppe il bue e l’asinello. In occasione delle aperture del 30 dicembre e del 6 gennaio, si terranno rispettivamente la sagra della porchetta e quella dell’orecchietta. Altra suggestiva rappresentazione vivente nel territorio monopolitano, un salto nel passato alla riscoperta dei mestieri e delle tradizioni, è offerto dalla XII^ edizione del Presepe Vivente Madonna del Rosario in contrada Cozzana. Quest’anno, il percorso è stato completamente rivisitato per accogliere i suoi visitatori. Anche qui in bellissime postazioni personaggi e attrezzi dell’antichità contadina. Arti povere, ma dal grande impatto e suggestione. In evidenza le massaie nelle povere ma saporitissime pietanze e al lavaggio degli indumenti. Qui rappresentazioni per quest’edizione^ edizione del Presepe Vivente della Comunità de L’Assunta. Appuntamenti 26 e 30 dicembre 2022, 1-5-6 gennaio 2023 in Masseria Vagone ( dalle ore 18 alle 22). Il presepe vivente sul tema “Gesù luce di speranza”, organizzato dalla Comunità de L’Assunta. Ci sarà anche una degustazione di pettole e vin brulé. ( foto archivio)

Aggiornamenti e notizie