Covid nel Barese: torna a crescere l'incidenza settimanale (14,6%)

Autore Redazione Canale 7 | Fri, 25 Nov 2022 12:11 | 169 viste | Covid Asl-Bari Contagi Attualità

Campagna vaccinale anti-Covid prosegue a ritmo di circa 5mila somministrazioni settimanali.

Torna a salire il tasso d’incidenza delle nuove positività al virus Sars Cov-2 nell’area del Barese. Dai 185,7 casi ogni 100mila abitanti del precedente monitoraggio si passa a 212,9 (per 2.619 positività rilevate) con una crescita del 14,6 per cento.

La campagna vaccinale anti-Covid prosegue ad un ritmo di circa 5mila somministrazioni settimanali. Negli ultimi sette giorni sono state erogate 4.903 dosi, di cui oltre il 90% rappresentato da quarte (4.092) e quinte dosi (360), con un utilizzo quasi esclusivo del vaccino aggiornato nella formulazione bivalente (99,2%).

Complessivamente sono stati erogati 3 milioni e 150.300 vaccini, suddivisi tra 1 milione e 123.714 prime dosi, 1 milione e 88.576 seconde, 836.729 terze, 99.684 quarte e 1.597 quinte dosi.

Cresce ancora, seppur lievemente, la copertura vaccinale con tre dosi, che nella popolazione dai dodici anni in su ha raggiunto l’80,5% (+0,1%) ed è particolarmente alta nelle fasce d’età più elevate: 95,2% tra gli over 80, 91% dai 70 ai 79 anni e 87,1% dai 60 ai 69 anni. Target vaccinali interessati anche dalla copertura con l’ulteriore richiamo della quarta dose, assestata al 28,3% (+0,9%) nell’ampio gruppo dai 60 anni in poi e con una punta del 43% tra gli over 80.

In considerazione dell’attuale quadro epidemiologico, la vaccinazione resta un argine fondamentale contro il Covid 19 per cui le categorie interessate sono invitate a completare il ciclo vaccinale o ad eseguire i richiami al più presto, e ove previsto, anche a ricevere la vaccinazione contro l’influenza stagionale che è possibile eseguire nella stessa seduta vaccinale.

Aggiornamenti e notizie