VILLA GARIBALDI: POSSIBILE LA RIAPERTURA ENTRO FERRAGOSTO

Autore Domenico Dicarlo | sab, 15 lug 2017 | 2423 viste | Villa-Garibaldi Conversano

I lavori procedono secondo cronoprogramma

Procedono speditamente il lavori in Villa Garibaldi a Conversano, rispettando i tempi del crono programma. Qualche intoppo, peraltro previsto e prevedibile, è stato riscontrato nella zona a ridosso delle abitazioni, sul lato sinistro, per intenderci, visto dall’ingresso. In accordo con la Sovrintendenza, infatti, si è proceduto ad un vero e proprio saggio archeologico, al termine del quale sono emerse mura megalitiche di grande spessore culturale e storico. Si è deciso, dunque, sempre in accordo con la Sovrintendenza, di lasciarle a vista, coperte ovviamente da una vetrata, in modo da farne un’ulteriore attrazione turistica. Procede secondo le prescrizioni ed anche secondo crono programma il rinnovamento dell’arredo urbano. A   fine mese è prevista la consegna proprio della parte mancante dell’arredo urbano, contestualmente ai giochi per bambini che saranno installati. In una intervista rilasciata qualche tempo ai nostri microfoni, l’assessore ai lavori pubblici, Carlo Gungolo, ipotizzava una riapertura di Villa Garibaldi entro Ferragosto: “Dovremmo farcela- conferma Gungolo- perché si sta nel frattempo procedendo alla ripavimentazione, attualmente terminata intorno al 30%. Intanto- prosegue Gungolo- è già iniziata la sistemazione di aiuole e nuove piante, mentre voglio ricordare che proprio la pavimentazione non sarà ripristinata con le chianche, ma con materiale drenante, con l’obiettivo di ridare dignità a quello che vogliamo che sia il giardino elegante della città. L’apertura entro Ferragosto? Seppur in modo parziale- spiega Gungolo- dovremmo farcela. L’unica parte che potrebbe restare non fruibile nell’immediato dovrebbe essere quella nei pressi della scalinata, la zona più bassa di Villa Garibaldi”.

Aggiornamenti e notizie