Un sondaggio per il successore di Romani

Autore Gianni Catucci | mar, 21 mar 2017 | 1847 viste | Politica Monopoli Canale7 Sette-News

A Monopoli elezioni comunali tra un anno. Il gruppo editoriale di Canale7 dalle pagine di Sette News lancia l'idea del voto online per  conoscere le preferenze sul successore di Emilio Romani alla poltrona di primo cittadino.

Manca un anno o poco più dalle elezioni comunali del 2018 a Monopoli. Le prossime amministrative dovranno decidere il successore di Emilio Romani alla  guida della città dal 2008 con la coalizione del centrodestra, rieletto plebiscitariamente nel 2018. Dunque egli concluderà il suo secondo mandato consecutivo e non sarà più eleggibile.

Da tempo, specie nell’ultimo anno, in città ci si comincia a chiedere chi prenderà il suo posto. Tante le voci, ma allo stato attuale nulla di preciso, tantomeno di concreto. E proprio per catalizzare gli interessi della collettività monopolitana al voto del prossimo anno, è stata avviata un’iniziativa dal nostro gruppo editoriale, lanciata sul settimanale Sette News. Per votare basterà cliccare sul link che sabato scorso 18 marzo è presente sui profili Facebook di Canale7 e Sette News ed anche sul portale internet di Canale7, ovvero www.canale7.tv. Il risultato sarà aggiornato di settimana in settimana.

All’elettore virtuale vengono poste tre domande: la prima sullo schieramento preferito, per esempio centrodestra, centrosinistra. Movimento 5 Stelle, liste civiche, altro ancora; quindi il candidato del centrodestra. Qui per esempio tra i più gettonati in questa coalizione come l’assessore Angelo Annese, l’assessore e vicesindaco Giuseppe Campanelli, gli assessori Stefano Lacatena e Rosanna Perricci, l’ex assessore Antonio Rotondo, il presidente del consiglio comunale, Aldo Zazzera, ma si possono  proporre altri nomi. Così come anche nel centrosinistra. Qui le candidature potenziali, i nomi che si fanno in giro, sono quelli dei consiglieri del PD, Paolo Comes, Feliciano Indiveri, l’ex capogruppo ed ex candidato a sindaco nel 2008, Giampiero Risimini, l’ex consigliera Marilù Napoletano e il rappresentante di Manisporche in sala Perricci, AngeloPapio.

Ricordiamo che partecipante potrà esprimere un solo voto e non è obbligatorio rispondere a tutte e tre le domande


Aggiornamenti e notizie