Spedizione punitiva nei confronti di un monopolitano: misura restrittiva per un polignanese

Autore Redazione Canale 7 | mar, 03 set 2019 | 2653 viste | Monopoli Commissariato Misura-Restrittiva

Il Gip di Bari ha disposto per un pregiudicato il divieto di avvicinamento 

MONOPOLI - Eseguita nei giorni scorsi la misura cautelare del divieto di avvicinamento notificata ad una persona di Polignano a Mare con precedenti penali. Il potenziamento delle attività investigative delle vittime di violenza domestica e delle più svariate forme di aggressività ha consentito nelle ultime giornate alla Polizia di Stato di Monopolidi eseguire il provvedimento emesso dal Gip di Bari con cui è stato imposto, ad un pregiudicato di Polignano a Mare, la misura del divieto di avvicinamento ad una persona di Monopoli. Le attività di Polizia si erano avviate dopo la scoperta, presso l’Ospedale San Giacomo, di una persona giunta al Pronto soccorso con varie ferite lacero-contuse giudicate guaribili in 10 giorni. Le immediate indagini degli investigatori avevano consentito di ricostruire la vicenda: infatti, per futili motivi, il pregiudicato di Polignano aveva organizzato una vera e propria “spedizione punitiva” insieme ad un secondo complice nei confronti del monopolitano. L’attività del Commissariato di P.S. consentiva di individuare l’autore e ideatore dell’aggressione avvenuta a Monopoli, che veniva sottoposto alla misura coercitiva, mentre sono in corso ulteriori indagini per individuare il secondo aggressore.

Con le molteplici attività del Commissariato si sono concluse ulteriori indagini che hanno portato alla denuncia di altre 3 persone, per simulazione di reato e danneggiamento.

Aggiornamenti e notizie