Rompono per "gioco" il presepe di S. Antonio

Autore Redazione Canale 7 | gio, 28 dic 2017 | 6773 viste | Monopoli Chiesa-S.antonio Cronaca Attualità

In azione tre minori. Il parroco " Vorrei incontrarli"

Una bravata ma che dimostra, comunque, una mancanza di educazione e senso civico preoccupante. Tre giovanissimi monopolitani hanno rubato le statue del presepe allestito all’esterno della chiesa di S. Antonio nell’omonima piazza. I tre, non contenti, hanno immortalato il loro gesto e postato sui social network gli arredi sacri trafugati con accanto bottiglie di birra. Una leggerezza costata molto cara in quanto il parroco don Davide Garganese, dopo essersi consultato con il vescovo mons. Giuseppe Favale ha sporto denuncia presso la locale Compagnia dei Carabinieri. E per i militari dell’Arma mai indagine fu più semplice. La foto dei ragazzi con le statue era ormai di dominio pubblico con tanto di nomi taggati sullo scatto e sul social. I giovanissimi, tutti minorenni, sono stati quindi convocati in caserma e adesso rischiano una denuncia. L’episodio ha destato scalpore in città con commenti decisamente negativi nei confronti delle nuove generazioni.

 


Aggiornamenti e notizie