Rifiuti: tv abbandonati in periferia

Autore Gianni Catucci | ven, 11 ago 2017 | 887 viste | Monopoli Rifiuti

E’ ancora rifiuto selvaggio alla periferia di Monopoli


Purtroppo in barba a ogni divieto, alla possibilità di poter usufruire di un centro comunale di raccolta, le periferie monopolitane sono ancora mèta dell’incivile pratica dei rifiuti abbandonati. Siamo tornati nella zona industriale, a ridosso degli Stabilimenti Italgreen, poco distante dallo svincolo della statale 16. Proprio lì dove nel  recente passato erano stati smaltiti tra virgolette ogni specie di rifiuti, abbiamo riscontrato altri abbandoni. Stavolta in gran parte si tratta di grandi quantità di elettrodomestici, soprattutto tv a schermi piatti, oltre a materassi, qualche mobile e resti di potatura di piante. La cosa sembra indicare con molta probabilità il gesto di chi ha rastrellato i televisori guasti e li ha gettati in periferia , probabilmente per evitare il costoso smaltimento di rifiuti speciali non pericolosi, così come sono classificati gli schermi piatti tv. Sembra davvero difficile pensare ad un singolo utente che possa essersi sbarazzato di così tanti tv domestici contemporaneamente. A chi è preposta la sorveglianza su questi disdicevoli fenomeni l’invito è di dotare, se non si è già provveduto,  così come è avvenuto in altre zone, di video trappole per beccare al più presto questi incivili incalliti, a cui bisogna peraltro ricordare che i loro atti sono passibili di denunce, perché reati ambientali e dunque penali.         


Aggiornamenti e notizie