Rifiuti: a Monopoli per il dopo Falzarano il Comune fa da sè

Autore Redazione Canale 7 | ven, 07 giu 2019 | 725 viste | Rifiuti Falzarano Annese Monopoli

Approvato un progetto di servizi per un tempo massimo di un anno e mezzo

Con Deliberazione n. 113 del 4 giugno 2019 la Giunta Comunale ha approvato un atto di indirizzo relativamente al servizio di spazzamento, raccolta e trasporto dei rifiuti urbani nel Comune di Monopoli in seguito alla risoluzione contrattuale con la ditta Ecologia Falzarano, intervenuta per gravi inadempimenti contrattuali il 18 aprile scorso. L’esecutivo ha disposto che la ditta Falzarano prosegua il servizio fino al 31 luglio 2019.

A seguito della risoluzione, il Commissario ad acta dell’ARO BA8, di cui il Comune di Monopoli fa parte insieme ai comuni di Polignano a mare, Mola di Bari e Conversano, ha avviato il procedimento di revoca del piano d’ambito e, conseguentemente, ha dichiarato l’improcedibilità dell’ipotesi di scorrimento della graduatoria esistente relativa alla precedente procedura. In attesa delle determinazioni conclusive del Commissario ad acta, i tempi per la individuazione del soggetto gestore unico per tutti i Comuni dell’ARO si sono inevitabilmente prolungati e, ad oggi, non è possibile fare una stima precisa in ordine all’avvio del servizio unitario.

Alla luce di ciò, la Giunta Comunale ha approvato un progetto di servizi per la durata di un anno (tempo ritenuto congruo per l’avvio del servizio unitario di ARO), e dato mandato al Dirigente dell’Area IV di provvedere alla individuazione, previa procedura di gara, del nuovo soggetto gestore del servizio di spazzamento, raccolta e trasporto dei rifiuti per il Comune di Monopoli. Il nuovo gestore dovrà essere individuato entro il 1° agosto al fine di consentire il subentro alla ditta Falzarano.

«La Delibera si è resa necessaria per risolvere una serie di evidenti criticità nell’espletamento del servizio, prime tra tutte la mancata eliminazione dei cassonetti stradali e la mancata assunzione del personale per lo svolgimento dei servizi estivi. Una situazione che sta determinando rilevanti problemi per l’Amministrazione comunale che potrebbero sfociare in una vera e propria emergenza in considerazione dell’imminente avvio della stagione estiva e dei conseguenti incrementi di flussi di rifiuti dovuti alle presenze turistiche sul nostro territorio», afferma il Sindaco Angelo Annese.

«É una fase complessa e critica e non si può escludere che nel passaggio da una ditta all’altra possano verificarsi disservizi. Chiedo ai cittadini di Monopoli la più ampia collaborazione e di avere pazienza. Se ognuno di noi, nel suo piccolo, collaborerà gli eventuali disagi potrebbero essere minimi», conclude il Sindaco di Monopoli.


Aggiornamenti e notizie