Professione Vacanze... 30 anni dopo

Autore Gianni Catucci | gio, 06 lug 2017 | 2821 viste | Monopoli Professione-Vacanze Spettacolo Corvino-Resort

Jerry Calà e gli attori di «Professione Vacanze» ritornano a Monopoli 30 anni dopo.  Saranno da metà luglio a Cala Corvino come nel 1987, oggi Corvino Resort, i protagonisti della fortunata serie televisiva di Italia 1 .


La serie tv “ Professione vacanze”  del regista Vittorio De Sisti, realizzata nell’estate 2016, andata in onda per la prima volta nel 1987 in sei puntate su Italia Uno, quest’anno spegne le sue trenta candeline. Un programma cult in quegli anni, di cui seppe raccontare l’entusiasmo, la spensieratezza, un modo leggero e genuino di guardare alla vita e alle sue infine possibilità, tipico di quel mitico decennio, ma soprattutto forse per la prima volta Monopoli e il suo territorio furono lanciati in orbita dal punto di vista della visibilità nazionale ed in internazionale. Serie televisiva che vene ancora oggi programmata sui canali Mediaset. Il web è in subbuglio da molte settimane e i social network. Un tamtam virtuale che ormai è in atto  e dimostra che dopo tantissimi anni questa fortunata serie televisiva è ancora molto seguita.  “Professione vacanze” rappresentò la prima grande produzione televisiva nel nostro territorio. A portarla nel villaggio turistico di Cala Corvino, a Monopoli, provincia di Bari, fu l’attore e imprenditore barese dello spettacolo Vito Schirone, che nella serie interpreta il “comicronista” Nunzio Piletti. Per festeggiare il trentennale della messa in onda, Cala Corvino (oggi Corvino Resort), ha richiamato la maggior parte degli attori che vi hanno recitato.  Dal 16 al 23 luglio si ritroveranno, certamente con qualche anno in più, ma con immutata vitalità, soprattutto l’attore principale, il capo villaggio  Jerry Calà, che nella serie interpreta Enrico Borghini, ancora oggi uno dei personaggi più amati tra quelli impersonati dal popolare attore milanese. Quindi Sandro Ghiani, nel ruolo di Safà il barista; l’attrice comica salentina Gegia nei panni di Caramella, l’addetta alle pulizie; Sergio Di Pinto Ottone il capo dei punk presenti al villaggio; Giorgio Vignali, ex socio in affari di Borghini. Ma ricordiamo anche la compianta Junny Tamburi e la super bomba sexy dell’epoca, Sabrina Salerno, Giuliana Calandra. Soprattutto l'indimenticabile titolare di Cala Corvino, l'avvocato Antonio Muolo. Egli ebbe una piccola parte, ma ottima, da sacerdote. E poi tantissime comparse locali. Infatti ancor oggi moltissimi amano rivedersi. L’iniziativa prevede ogni settimana,  sino alla fine di agosto a Corvino Resort, la presenza di un personaggio della serie tv, che si intratterrà per qualche giorno nella struttura turistica, quest’ultima opportunamente “abbellita” per ricostruire l’atmosfera e la magia del set di trent’anni fa. Filo conduttore di tutti i momenti in programma sarà Nunzio Piletti, con la sua inconfondibile cronaca su Radio Monopoli 99.7 MHz. I fans hanno ricominciato dunque a sognare un seguito di quella storica prima serie. Magari una serie “Professione vacanze 30 anni dopo”. Chissà che non si avveri.


Aggiornamenti e notizie