PASSA IL CITTADELLA. MA CHE BEL MONOPOLI!

Autore Domenico Dicarlo | Mon, 06 Aug 2018 | 2188 viste | Cittadella-Monopoli-1-0 Differita-Partita-Ore-21

Decide un gol di Benedetti al 55'. Questa sera telecronaca differita su Canale 7 a partire dalle 21.

Un bel Monopoli sfiora la grande impresa al “Tombolato” di Cittadella. I biancoverdi tengono bene il campo per larghi tratti, e soprattutto nella seconda parte del primo tempo tengono banco, sfiorando più volte il vantaggio. In evidenza soprattutto Sounas e Donnarumma, capaci di proporsi più volta a sinistra, sfruttando cambio gioco e superiorità numerica. Nella ripresa, il Cittadella aumenta i giri mentre i biancoverdi accusano un calo fisiologico, complice anche l’assenza di cambi importanti in avanti. Senza Ferrara e Mercadante, Scienza lancia dal primo minuto De Angelis al fianco di Berardi, in un 3-5-2 completato da Pissardo in porta, Bei, De Franco e Gatti dietro, Rota, Zampa, Scoppa, Sounas e Donnarumma a centrocampo. 111 i tifosi biancoverdi sugli spalti. Si gioca in un’afa opprimente, con i 35 gradi a tenere banco per gran parte del match. Parte meglio il Cittadella: al 3’ una punizione di Benedetti finisce alta. All’11’ ci prova Finotto di tacco, blocca Pissardo. Lo stesso Pissardo, al 20’, cincischia troppo in area, Finotto non ne approfitta e Pissardo rimedia. Pochi secondi dopo ancora Finotto sotto misura non approfitta di un cross al bacio di Benedetti. Da questo momento il Monopoli diventa padrone del campo. Al 21’ tiro-cross di Donnarumma, Paleari respinge con difficoltà. 29’: Donnarumma per Sounas, conclusione quasi a botta sicura respinta da Benedetti. 33’: lo scatenato Sounas impensierisce dal limite Paleari, mentre al 35’ l’asse Sounas-Donnarumma chiama ancora alla risposta Paleari. 40’: Sounas si beve mezzo centrocampo veneto, serve Zampa il cui tiro deviato stava per beffare Paleari. Monopoli che chiude il primo tempo al 44’ impensierendo ancora il Cittadella, ma al riposo si va sullo 0-0. Nella ripresa il Cittadella alza i ritmi: al 4’ bello spavento per il Monopoli su sponda di Adorni. Pericolo scampato. Al 6’ Berardi non aggancia un pallone invitante alle spalle della difesa veneta. All’11’ il gol del vantaggio dei padroni di casa: Benedetti, paradossalmente in contropiede, si presenta solo davanti a Pissardo e lo batte con un chirurgico diagonale rasoterra. Scienza inserisce Doudou per Berardi, ma al 17’ Pissardo è strepitoso a chiudere su Strizzolo. Al 21’ dentro Mangione per Gatti, con Rota che scala nei tre dietro. Cittadella che sembra averne di più. Al 22’ un diagonale di Proia esce di pochissimo, al 24’ Finotto colpisce la traversa con una conclusione dal limite. Dentro Paolucci per Scoppa, con Zampa in cabina di regia. Cittadella che non sfrutta almeno un paio di ripartenze importanti, in particolare al 34’ con un pallonetto di Proia di poco fuori ed al 41’ con Scappini. Il Monopoli va a cercare dentro di sé le ultime forze fisiche e mentali, e ci prova al 46’ con una conclusione altra di Paolucci, ed al al 48’ con Donnarumma che serve Doudou, il sinistro termina alto. Finisce tra gli applausi dei 111 tifosi biancoverdi e soprattutto con gli applausi dei tifosi veneti al Monopoli. In fondo quei 25 minuti del primo tempo resteranno scolpiti nella memoria di tanti. 

Aggiornamenti e notizie