Ordinanza "movida": buona risposta a Monopoli da operatori e cittadini

Autore Redazione Canale 7 | Sat, 30 May 2020 | 899 viste | Monopoli Ordinanza Sindaco Angelo-Annese Protezione-Civile Polizia-Locale

Nella prima giornata di attuazione comportamento ligio da parte di tutti e campagna informativa della Protezione Civile

MONOPOLI - L'impressione che si ricava nel primo giorno di vigenza dell'ordinanza 204 del 28 maggio 2020, con cui il Sindaco di Monopoli Angelo Annese ha dettato le nuove norme per regolamentare la movida in periodo di emergenza Covid - 19, è assolutamente positiva. La prima fotografia scattata nelle strade del centro storico illustra una popolazione attenta, che ha recepito le disposizioni del primo cittadino, in maniera proattiva, assolutamente collaborativa. Non si sono registrati assembramenti, né pericolosi e indecorosi cumuli di bottiglie di vetro. Ieri sera la Protezione Civile di Monopoli, in particolare l'Associazione Atlantis 27, ha provveduto a informare la popolazione sui contenuti dell'ordinanza, distribuendo i volantini e le locandine esplicativi dei contenuti dell'ordinanza, affissi tra le vie del borgo antico e anche all'interno dei tanti pubblici esercizi. La Protezione Civile non si è limitata alla sola informazione, provvedendo anche a distribuire le mascherine ai pochi cittadini che ne erano sprovvisti. Infatti, così come recita l'ordinanza di Annese, è vietato frequentare i luoghi della movida, dalle 18 all'una di notte, senza indossare il necessario, dpi che deve coprire completamente le vie aeree (naso e bocca). Nel primo giorno, dunque, si è avuta un'impressione assolutamente positiva: così come riferisce il personale della Protezione civile impiegato nell'attività di informazione alla popolazione, tutti i commercianti e gli imprenditori si sono dimostrati favorevoli all'ordinanza, conoscendone perfettamente i contenuti. Anche la gente si è dimostrata assolutamente d'accordo con l'iniziativa di Annese, compresi i pochi che giravano ancora senza mascherina. Tutti, insomma, conoscevano le disposizioni  dell'ordinanza: per i tanti turisti che in questi giorni frequenteranno Monopoli, le informazioni sull'ordinanza sono contenute in manifesti affissi nei punti di aggregazione e in quelli di accesso al Borgo Antico. Questa sera si replica, con una novità. Oltre all'attività di informazione, così come disposto dal dirigente del Commissariato di Pubblica Sicurezza, nei fine settimana ci saranno pattuglie interforze che vigileranno sul rispetto delle norme sul contrasto alla diffusione del contagio da coronavirus, tra cui anche l'ultima ordinanza del Sindaco di Monopoli.

Aggiornamenti e notizie