Nuovo ospedale Monopoli-Fasano- Conferenza difesa ospedale :" Bene il cronoprogramma, ma il personale?"

Autore Redazione Canale 7 | Wed, 27 Jul 2022 11:58 | 393 viste | Monopoli Conferenza-Associazioni-Difesa-Ospedale Nuovo-Ospedale Attualità

"A che punto siamo con il piano delle assunzioni del personale?” Se lo chiede la Conferenza a difesa delle strutture sanitarie di Monopoli.

“ Con molto piacere leggiamo che i lavori di costruzione del nuovo ospedale Monopoli-Fasano procedono, ora, a ritmo più serrato e che manca meno di un anno per il suo completamento, anche se in ritardo rispetto alle primitive previsioni”. Così inizia il comunicato della Conferenza delle associazioni a difesa delle strutture sanitarie di Monopoli. Ma dopo il prologo confortante sulla parte strutturale si passa alle preoccupazioni sul versante personale. “ Non sentiamo parlare di assunzioni di personale medico e paramedico per farlo funzionare!-E’ da anni che sollecitiamo su questa materia,con documenti ed incontri. Affinche il nuovo ospedale sia operativo è tempo di pensare ad assumere il personale necessario. Si tenga conto che già ora il “S. Giacomo” è in affanno per carenza di personale medico e paramedico per far fronte al suo ampio bacino di utenza- sottolinea la conferenza-Mancano ben sette direttori di struttura complessa: Chirurgia; Medicina; Cardiologia; Anestesia e Rianimazione, Radiologia.  Urologia e Pronto Soccorso. Peraltro quest’ultimo reparto è tornato da poco operativo, anche dietro le nostre pressanti sollecitazioni. E ci chiediamo – incalza il comunicato - ora che col nuovo ospedale aumenteranno i reparti, ed i posti letto diventeranno 299, chi dovrà assistere i pazienti? C’è consapevolezza che le procedure per nuove assunzioni non sono di facile attuazione? Per cui siamo veramente preoccupati- conclude la conferenza- Se non ci si attiva con sollecitudine per il completamento della nuova pianta organica, ci troveremo a breve con un “guscio vuoto”! Ragion per cui rivolgiamo un accorato appello affinchè nel nuovo ospedale vengano assunte le professionalità necessarie”.

 

Aggiornamenti e notizie