Mons. Staglianò aprirà il mese mariano a Monopoli

Autore Antonella Leoci | Sat, 27 Jul 2019 | 634 viste

Il presule di Noto animerà la veglia con la sua Pop Theology.

Sarà Mons. Antonio Staglianò, vescovo di Noto in provincia di Siracusa, ad aprire mercoledì 31 luglio i festeggiamenti in onore di Maria SS. della Madia a Monopoli. Invitato da Mons. Giuseppe Favale, mons. Staglianò celebrerà la messa solenne nella Basilica Cattedrale alle 19:00 e la veglia di preghiera alle 22:00 sul sagrato accompagnato dalla classe di canto pop rock del Conservatorio locale “Nino Rota” del Maestro Giuseppe Delre. Teologo consulente del Servizio nazionale della Conferenza Episcopale Italiana per il progetto culturale nonché giornalista e già direttore della Pontificia Facoltà Teologica dell'Italia Meridionale di Napoli, il presule animerà la serata attraverso la sua innovativa “Pop Theology”, un nuovo registro comunicativo immediato e popolare che si smarca da un certo cattolicesimo convenzionale con l’obiettivo di annunciare Cristo attraverso la musica, il cui messaggio universale si rende accessibile a tutti. Un vescovo che predica il vangelo attraverso le canzoni di Sanremo e non solo. Sua Eccellenza ricorda che un modo per parlare di Dio è la musica, quella realtà senza la quale – scriveva Nietzsche – non si potrebbe vivere. «Una fede che si limita alla pratica dei riti sacri, le assemblee liturgiche, le feste religiose e le tradizioni popolari – dice mons. Staglianò - ma che non converte i cuori e non fa incontrare il Signore nei sacramenti e nella vita è una devozione vuota. E’ possibile vivere una fede che opera attraverso la carità e che sia capace di “andare”, “uscire”, “accompagnare”, “discernere” e “accogliere” l’altro come vuole Papa Francesco». Grande esperto di mariologia non è un caso che Mons. Staglianò, abbia scelto la Basilica Cattedrale poiché nelle sua dimensione Maria diviene modello della Chiesa proprio in quanto persona e assume la posizione unificante della Vergine. «E’ un onore – si legge in una nota - che mons. Antonio Staglianò, uno studioso e una personalità così importante della chiesa cattolica italiana, abbia scelto la Basilica Cattedrale di Monopoli retta da don Peppino Cito come sosta del suo cammino di riflessione e preghiera per questo importante appuntamento per la nostra città a un anno dal 250° anniversario di fondazione della nostra Cattedrale previsto il 1° luglio 2020, dal 250° anniversario di Incoronazione dell’icona di Maria SS. della Maria l’8 luglio 2020 e dal 30° anniversario della posa del mosaico della Madonna della Madia sul campanile il 31 agosto 2020».

 

Aggiornamenti e notizie