Monopoli: sono 51 le persone rientrate in città e in isolamento fiduciario

Autore Redazione Canale 7 | Fri, 08 May 2020 | 1425 viste | Monopoli Rientri Quarantena Angelo-Annese

Solo quattro hanno optato per la "quarantena" nei B&B

MONOPOLI - Hanno l’obbligo di auto segnalazione e isolamento quelli che decidono di rientrare a Monopoli, come disposto da Ordinanza Sindacale lo scorso 3 maggio. Alle ore 22.00 di giovedì 7 maggio sono 65 le registrazioni di rientro effettuate attraverso il numero telefonico 080 21 41 255. Di questi, 51 sono già arrivati in città e sono attualmente sottoposti a quarantena fiduciaria per 14 giorni. Il 99% si questi rientri, è rappresentato da persone che erano nelle regioni del nord Italia (gli altri da Roma e dall’estero). Di questi 51 cittadini, 4 hanno optato per l’utilizzo dei B&B per effettuare l’isolamento fiduciario. Infatti, nell’ottica di aiutare i cittadini, a disposizione di chi torna a Monopoli, e non può restare isolato nella propria residenza o non lo desidera per l’incolumità dei propri famigliari, sono a disposizione delle strutture ricettive dotate di angolo cucina, utilizzabili per la quarantena al prezzo calmierato di 280 euro (per tutti i 14 giorni di esilio fiduciario). Le strutture ricettive che attualmente si sono rese disponibili, con diversi alloggi, sono in totale 7. Nei prossimi giorni arriveranno le altre 12 persone che hanno segnalato il rientro. E a queste verosimilmente se ne aggiungeranno delle altre. La situazione è supervisionata dal primo cittadino e dalle Forze dell’Ordine. «Stiamo effettuando controlli su tutti gli arrivi. Tutti i cittadini rientrati stanno facendo la quarantena fiduciaria in modo corretto – ha dichiarato il Sindaco Annese –. Le registrazioni ci aiutano ad avere una visione completa e puntuale della città e ci permettono di garantire eventuali aiuti anche a chi è sottoposto ad isolamento. In questo momento che stiamo vivendo, impegnativo per tutti, l’invito è sempre lo stesso: rispettare le regole imposte per superare questo momento di emergenza epidemiologica per il bene di tutti i cittadini. Non dobbiamo abbassare la guardia». Ricordiamo le modalità di rientro: contattare il numero telefonico 080 21 41 255 della Protezione Civile Comunale, dalle ore 08.00 alle ore 19.00, a cui va dichiarato il luogo dove si effettuerà per i successivi 14 giorni l'isolamento fiduciario, e comunicato un recapito telefonico mobile a cui essere contattati dalle autorità competenti al controllo al fine di verificare in ogni istante il rispetto della condizioni di isolamento fiduciario prescritte dall'ordinanza regionale.

Aggiornamenti e notizie