Monopoli: parcheggio auto nell'ex parco merci stazione ferroviaria

Autore Redazione Canale 7 | Sat, 03 Mar 2018 | 1312 viste | Monopoli Ferrovie-Dello-Stato Comune-Monopoli Attualità

 Siglato accordo F.S. e Comune di Monopoli


È stato sottoscritto il contratto tra Comune di Monopoli e Ferrovie dello Stato per l’acquisizione delle aree di proprietà RFI poste in fregio alla Via Canonico del Drago. L’acquisizione consente di migliorare la viabilità della zona, realizzando un parcheggio a servizio, tra gli altri, del recuperato teatro Radar e del Conservatorio, del Primo Istituto Comprensivo e della stazione ferroviaria.  La sottoscrizione del contratto segue la deliberazione del 10 ottobre 2016 con la quale il Consiglio Comunale aveva espresso il proprio assenso. L’area ferroviaria in questione, scrive in un proprio comunicato l’amministrazione comunale, rappresenta una opportunità ai fini del reperimento di aree a parcheggio in quanto spazio privo di edificazione, interno al centro cittadino, e prossimo al nuovo teatro. Inoltre, la riconversione dell’area con funzione di parcheggio pubblico ed il suo ammodernamento, recita sempre il comunicato del governo cittadino, costituiscono anche occasione di valorizzazione e recupero urbano di una parte importante del centro cittadino. La società FS S.p.a. cede le aree in questione previa corresponsione di una somma pari ad € 170.000,00 che, rapportata alla propria superficie di 7938 mq, corrisponde ad una incidenza per mq pari a poco meno di 24,00 €/mq. La quantificazione della somma da corrispondere è stata ritenuta congrua da parte del competente ufficio dell’Agenzia del Demanio e come tale rappresenta un adeguato corrispettivo per l’acquisizione al patrimonio dell’Ente. Il Comune di Monopoli s’impegna al rispetto del vincolo decennale di destinazione urbanistica. Si è stabilito che se entro dieci anni dalla data di stipula del contratto in conseguenza di una nuova destinazione urbanistica attribuita agli immobili di cui trattasi, conclude il comunicato, il valore degli stessi dovesse accrescersi, FS S.p.a. avrà il diritto di chiedere al Comune di Monopoli uno specifico indennizzo, il cui ammontare sarà concordato tra le parti tenendo conto degli andamenti del mercato registrabili al momento della suddetta nuova destinazione d'uso.

 


Aggiornamenti e notizie