Monopoli - La scomparsa dell'artista Nino Brescia

Autore Redazione Canale 7 | Thu, 13 Jan 2022 11:04 | 780 viste | Monopoli Nino-Brescia Scomparsa Cultura Attualità

Grave perdita per la città dal punto di vista culturale. E' stato insignito de " Il Gozzo Premio Città di Monopoli 2011".

La scomparsa dell’artista Nino Brescia, rappresenta per la città una grave perdita dal punto di vista culturale e umano. “ Monopoli ha perduto un grande artista ed un uomo eccezionale, che con il suo grande e raffinato talento pittorico ha contribuito a diffondere e consolidare l’immagine della Città di Monopoli”. Così l’assessore alla Cultura Rosanna Perricci. Giovanni Brescia, detto Nino, si è spento ieri mercoledì 12 gennaio 2022. Era nato a Monopoli il 2 aprile del 1934 in una casa di via San Salvatore, nel cuore del suo amatissimo borgo antico.  Nino Brescia è stata una figura simbolo della Monopoli del novecento. Poco più che ventenne si era trasferito a Roma dove aveva girato alcuni film con piccole parti. Un giorno, nel negozietto di antichità che aveva aperto, incontrò il maestro Giuseppe Bertolini che colse il suo amore per l’arte. Fu l’ inizio della sua vita artistica che lo portò a conoscere Pier Paolo Pasolini a cui, dopo la tragica scomparsa, dedicò una serigrafia del busto. Le sue opere hanno incontrato l’interesse di eminenti personalità quali Donna Vittoria Leone, moglie del presidente della Repubblica Giovanni Leone, dell’attore Riccardo Cucciolla, dello stilista Rocco Barocco dell’attrice Gina Lollobrigida. Una delle sue opere è dedicata alla tragedia di Alfredino Rampi “Vermicino”, il bimbo caduto in un pozzo e poi deceduto nel 1981. Nel 2011 a Nino Brescia l’amministrazione ha tributato un riconoscimento speciale alla carriera nell’ambito del “Premio Il Gozzo - Città di Monopoli”, con la motivazione “ dell’importanza del suo percorso creativo che ha caratterizzato la sua lunga vita e per l’importante produzione artistica autonoma ed originale”. L’assessore Perricci esprime l’intenzione che nelle prossime settimane “ si possa ipotizzare di realizzare un’iniziativa per onorare al meglio la memoria di uomo e di artista del compianto maestro Nino Brescia. A nome del gruppo editoriale di Canale7 le condoglianze alla famiglia.  Un servizio nel Tg7.

Aggiornamenti e notizie