Monopoli: il progetto Solemare in consiglio comunale

Autore Antonella Leoci | lun, 03 lug 2017 | 1084 viste | Consiglio-Comunale

Nel pomeriggio a partire dalle 15.

Sviluppo del sistema urbano per l’ambito P1. Atto di indirizzo. Così si legge al secondo punto dell’ordine del giorno del Consiglio comunale di Monopoli, che si riunisce nel pomeriggio.

Sarà dunque l’ anche noto progetto Solemare a tener alto il dibattito della massima assise cittadina. Ricreare a Monopoli una rambla spagnola. E’ questa l’idea alla base del progetto di riqualificazione dell’area portuale dove insisteva l’ex cementeria anche nota, nel piano urbanistico generale,  come P1. L’architetto spagnolo Oriol Capdevila, tempo fa aveva spiegato i dettagli del piano redatto per conto della società Solemare che vedrà la realizzazione di una zona residenziale con palazzine alte non più di 20 metri. L'idea, quella di ridar vita all'area portuale creando spazi di aggregazione e di vita urbana.

Un progetto tuttavia da sempre contestato dalle opposizioni. Incontri e conferenze stampa dai quali emergono considerazioni: il privato privilegiato rispetto agli interessi del pubblico e poca partecipazione della città rispetto ai progetti di riassesto di un’area chiave. Oltre a vari debiti fuori bilancio, in consiglio comunale si chiederà la rescissione del contratto di affitto dell’ex chiesa rurale Cristo delle Zolle, da anni ormai contenitore culturale i cui costi di gestione tuttavia non sono irrisori. Dodici i punti all’ordine del giorno non ultimo si discuterà dell’approvazione definitiva dei finanziamenti per il recupero di Lama San Vincenzo.

Aggiornamenti e notizie