Monopoli - Furiosa lite a Porta Vecchia. La Polizia indaga

Autore Redazione Canale 7 | Thu, 04 Jun 2020 | 951 viste | Monopoli Polizia-Di-Stato Cronaca

Possibili sviluppi e provvedimenti a breve da parte del locale Commissariato.

MONOPOLI - Nella giornata del 2 giugno, anche in sinergia con la Polizia Locale è stato attuato un piano di controllo del territorio nei punti critici ove risultavano segnalati gruppi di persone al fine di evitare assembramenti. Numerose le sanzioni amministrative che sono state elevate.  Nella serata veniva effettuato anche un intervento nei pressi di “porta vecchia” per una furiosa lite tra giovani, ove sono stati registrati alcuni feriti lievi. Immediatamente sul posto i poliziotti hanno rintracciato inizialmente il primo dei partecipanti e le indagini stanno consentendo di individuare il gruppo delle persone coinvolte, che risponderanno di rissa aggravata, anche perché la stessa dopo pochi minuti, è proseguita anche su via Procaccia in direzione di “porto bianco” destando preoccupazione tra le numerose persone presenti in zona. Si tratta di giovani monopolitani che hanno litigato tra loro per futili motivi, ma le condotte verificate dagli investigatori del Commissariato li porterà a rispondere di un reato che è punito con la reclusione da tre mesi a cinque anni.   Un ulteriore attività di polizia giudiziaria si è conclusa nelle giornate scorse ed ha riguardato una lite scaturita dopo che una signora, alla guida della sua autovettura nei pressi di piazza S.Antonio, aveva “colpito” un anziano signore che procedeva a piedi senza procuragli lesioni. Tuttavia l’uomo, ripresosi dallo spavento, aggrediva la donna con un pugno violentissimo tanto da causarle un “microdistacco delle ossa nasali” con prognosi di 30 giorni. Dopo gli accertamenti l’uomo è stato individuato e deferito alla Autorità Giudiziaria.

Aggiornamenti e notizie