Monopoli- Cazzorla ( M5Stelle): " La qualità dell'ambiente in cui viviamo deve essere una priorità per tutti"

Autore Redazione Canale 7 | Mon, 17 May 2021 | 126 viste | Monopoli Movimento-5-Stelle Giulia-Cazzorla Ambiente Politica

Con le opposizioni e il Gruppo Misto è stata protocollata la richiesta di convocazione della V^ Commissione consiliare permanente sull'Ambiente .

I partiti e movimenti d’opposizione di Monopoli, in testa il Movimento 5 Stelle,  tornano a sollecitare l’istituzione di un monitoraggio ambientale, in particolare falde e i suoli, partendo dalla questione cattivi odori. “ Nonostante le continue segnalazioni di pesanti molestie olfattive, che si ripetono quotidianamente – scrive la consigliera comunale pentastellata, Giulia Cazzorla- nessun provvedimento sembra essere in atto per capirne cause ed eventuale nocività. Ulteriori approfondimenti vanno fatti sullo stato di salute di falde sotterranee e suoli, alla luce dei numerosi avvenuti sequestri per presunti sversamenti di sostanze nel sottosuolo”. Per cui viene chiesto un monitoraggio che necessita lo stanziamento di risorse. La consigliera Cazzorla ricorda che a più riprese con i partner di minoranza e gli esponenti del Gruppo Misto, aveva chiesto per questo una necessaria variazione al bilancio. Un emendamento che nella seduta di consiglio del 22 aprile scorso, durante la discussione del bilancio previsionale, era stato però rigettato. “ Il presidente della Commissione Ambiente, Francesco Alba - spiega la consigliera Cazzorla - si è reso disponibile a convocare la commissione competente per un confronto sul tema”. Cogliendo dunque questa disponibilità, la stessa consigliera penstastellata, peraltro vice Presidente della commissione e con i gli altri componenti Angelo Papio e Francesco Tamborrino, supportati da tutta l’opposizione e dal Gruppo Misto, hanno protocollato una richiesta di convocazione della V^ Commissione consiliare permanente, in seduta pubblica e in video-conferenza, allargata ai delegati del Comitato "Respiriamo a Monopoli". L’iniziativa è volta, conclude la consigliera Cazzorla, ad un confronto sulle azioni da intraprendersi in fatto di monitoraggio della qualità dell'aria, dei terreni e delle falde, ma anche per conoscere i termini dell'approfondimento di quest'ultimo tipo di monitoraggio che la maggioranza di governo, sindaco Angelo Annese in testa, starebbero già effettuando con gli uffici preposti.

Aggiornamenti e notizie