Monopoli - Approvati quasi tutti gli argomenti dal consiglio comunale

Autore Redazione Canale 7 | Wed, 06 May 2020 | 317 viste | Monopoli Consiglio-Comunale Politica

Quattro dei cinque punti previsti sono stati licenziati dal consiglio comunale di Monopoli nella seduta di ieri in videoconferenza.

Quattro dei cinque punti previsti all’ordine del giorno sono stati approvati dal consiglio comunale di Monopoli nella seduta in videoconferenza di eri 5 maggio. Un punto, relativo all’adeguamento del PUG  al PPTR, è stato rinviato alla riunione del12 maggio. E’ stata una lunga seduta consiliare. E’ durata  infatti circa sette ore, dalle 16.00 alle 23.00. Al prologo della seduta online la consigliera, Anna Capra, di “Noi per Monopoli” ha ufficializzato l’adesione a Fratelli d’Italia. Primo punto affrontato è stato quello  del Regolamento della Consulta dello Sport. A relazionare l’assessore al ramo, Cristian Iaia, che ha affermato di aver rimesso in carreggiata quest’importante strumento consultivo sportivo. La votazione ha visto l’adesione favorevole di tutti, ad eccezione del consigliere Angelo Papio. L’esponente di Manisporche ha motivato il voto contrario, perché la Consulta esclude attività amatoriali e studentesche, ma anche perché egli stesso non è stato sufficientemente informato sulla materia.  E’ stato poi approvato a maggioranza e quelli dei consiglieri d’opposizione Indiveri, Licci e Tamborrino con astensione degli altri di minoranza ( Matera, Contento, Maione, Papio, Cazzorla), un progetto di riconversione della Masseria Susca “ da destinazione agricola a turistico- ricettiva”. All’unanimità è stato approvato il punto tre circa una ratifica di una delibera di giunta dello scorso mese di marzo per una variazione di bilancio su “ Spese di rimozione dei rifiuti presenti sulle aree costiere”, per il quale c’è stato un finanziamento regionale. Si tratta di un tratto costiero di 300 metri dal mare all’entroterra, da nord di Monopoli, confine con Polignano a Mare e a sud con Fasano. Non sono contemplati spiagge pubbliche e in concessione. La pulizia verrà effettuata da Energetikambiente  da maggio a novembre. Punto più delicato della riunione è stato quello della variazione di bilancio per i cosiddetti buon spesa, precisamente “ Emergenza epidemiologica da Covid-19. Misure di sostegno ai cittadini. Approvazione del disciplinare”. Sui fondi giunti dal governo a Monopoli per 386.993 euro , buoni spesa, ha relazionato l’assessore ai Servizi Sociali, Ilaria Morga. “ Ad oggi la cifra erogata totale è di 346.850 euro a fronte dei 386.993 euro disponibili - ha detto la Morga- pertanto allo stato vi è una disponibilità di 40.143 euro . Rispettivamente alle richieste pervenute il 60,75% sono andate a buon fine, il 38,10% sono state escluse e soltanto l’1,15% sono incomplete. In particolare, su 1493 istanze registrate, 907 sono nuclei beneficiari, 569 sono nuclei esclusi e al momento soltanto 17 istanze sono in fase di valutazione delle Assistenti Sociali che stanno procedendo telefonicamente e a mezzo mail alla implementazione delle informazioni necessarie delle domande per la loro corretta evasione”.  Il voto, dopo una lunga discussione, è stato favorevole con la sola astensione di Angelo Papio.   

 

 

 

 

 

 

 

Aggiornamenti e notizie